SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Fiera Campionaria 2012

Torino, uccide una prostituta e descrive l’omicidio nel suo libro

Il delitto risalirebbe a febbraio. Il cadavere ritrovato nel Po

Il cadavere rinvenuto nel Po a febbraio

Avrebbe ucciso una prostituta con un colpo di fucile, dopodiché si sarebbe liberato del suo corpo gettandolo nel fiume. Consumato il delitto, avrebbe raccontato minuziosamente la vicenda nel suo libro.

Protagonista della macabra vicenda l’aspirante scrittore Daniele Ughetto Piampaschet, 34 anni, di Giaveno (Torino). L’uomo è stato arrestato dai carabinieri con l’accusa di omicidio volontario premeditato e per  l’occultamento del cadavere di Anthonia Egbuna. Il corpo della giovane donna fu rinvenuto nelle acque del Po lo scorso febbraio.

Le vicende dell’omicida e della protistuta sarebbero state trascritte nel manoscritto “La rosa e il leone”. Secondo la ricostruzione delle forze dell’ordine l’uomo, avrebbe compiuto l’omicidio a coltellate e avrebbe poi gettato il cadavere nel fiume e non con un’arma da fuoco come riportato nel libro.

l gip Massimo Scarabello, ha emesso l’ordinanza di custodia cautelare in carcere su richiesta del pm Vito Destito, sostenendo che via sia pericolo di fuga e di reiterazione del reato.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura