SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Fosforo Scienza 2012

Senigallia, attività didattiche e laboratori per tutti grazie a “fosforo” 2012

Festa della scienza, in piazza del Duca dal 4 al 6 maggio: coinvolti cittadini e scuole, anche all'aperitivo!

Presentazione di "fosforo: scuole" a Senigallia. Da sinistra: Franco Marini, Gianna Prapotnich, Maria Rosella Bitti, Paolo Lanari, Mattia Crivellini

Tutto pronto per fosforo – la festa della scienza, la manifestazione che per la seconda volta porta a Senigallia, dal 4 al 6 maggio 2012, la scienza in piazza con esibizioni, dimostrazioni, esperimenti, giochi e…aperitivi. Un evento che si propone di far avvicinare le persone a quegli aspetti più curiosi delle discipline scientifiche o della tecnologia che ogni giorno utilizziamo, magari senza saperlo.

Ospiti d’eccezione per questa seconda edizione: Paolo Attivissimo (Disinformatico.info) animerà la serata di venerdì 4 maggio. Il giorno successivo, sabato 5, alcuni tra i migliori animatori faranno dimostrazioni in piazza nel nuovo format “All Star Show“, mentre domenica 6 maggio al teatro La Fenice ci sarà l’intervento della nota astrofisica Margherita Hack che ci condurrà tutti in un viaggio tra le stelle, la ricerca scientifica e la comunicazione.

Ma fosforo 2012 non è solo una manifestazione divulgativa: è un momento di incontro, una fiera, una festa, per cercare di sfatare miti e luoghi comuni, far riflettere su temi di stretta attualità. E tutto questo potrà avvenire grazie alle dimostrazioni e alle attività didattiche con varie associazioni e scuole della città, oltre che con i laboratori che si terranno in piazza del Duca e sul parterre della Rocca Roveresca.

Durante la conferenza stampa di presentazione all’Istituto d’Istruzione Superiore Alfredo Panzini di Senigallia, l’organizzatore Mattia Crivellini ha ricordato che l’attività di fosforo non si limita ai tre giorni di manifestazione, ma continua con le scuole e con le associazioni della città tutto l’anno, cercando di coltivare quella passione, quella scintilla che nasce nei ragazzi a partire dalla scuola.

I ragazzi dell'Istituto Panzini alla presentazione di "fosforo: scuole" a SenigalliaE proprio dalle scuole, e soprattutto dai ragazzi, è arrivata la risposta – positiva – all’evento che coniuga la scienza con la nostra quotidianità: i dirigenti scolastici Paolo Lanari e Maria Rosella Bitti – rispettivamente dell’Istituto Corinaldesi e del Panzini – insieme alla Presidente della sezione senigalliese del Rotary Club, hanno affermato che lato più bello della manifestazione è proprio nel cercare di coinvolgere i giovani per stimolarli a riflettere su ciò che li circonda, per non lasciarli spettatori passivi.

Per quanto riguarda i laboratori, aperti a tutti – costo: 2€ a partecipante, prenotazioni presso il gazebo in piazza del Duca o telefonando al numero 392.0223566 –, si imparerà a costruire gli orologi solari, a capire e a lavorare con i pixel delle immagini digitali come le tessere degli antichi mosaici. E ancora si metteranno in piedi competizioni di sumo, l’antica lotta giapponese, con i robot costruiti dai ragazzi e si studierà l’aerodinamica con boomerang e aeroplanini.

Tutto questo mentre si stanno preparando gli incontri gratuiti con Paolo Attivissimo di venerdì 4 maggio, ore 21:30 alla Sala del Trono di Palazzo del Duca – che ci dedicherà una serata all’insegna dei presunti fenomeni paranormali, delle profezie Maya e delle pseudoscienze – e di domenica 6, ore 17 (biglietti ritirabili dalle 16), al tearto La Fenice con l’astrofisica e divulgatrice scientifica Margherita Hack, intervistata dal giornalista Marcello Pagliari.

Il docente Claudio Gasparini e due ragazzi dell'Istituto Panzini presentano "fosforo: ice cream"Fosforo è nutrimento per la mente, ma anche per il corpo. Grazie a fosforo: food, la novità dell’edizione 2012, ogni giorno saremo accompagnati dall’aperitivo preparato dai ragazzi di cucina dell’Istituto Panzini di Senigallia, guidati dallo chef e docente Claudio Gasparini.
Per l’occasione sono stati ideati tre gustosi piatti, che verranno serviti con un bicchiere di vino locale:
fosforo: light – petto di tacchino cotto a bassa temperatura su un crostino di pane, con salsa tonnata alla lecitina di soia;
fosforo: mousse – un cracker di pasta soffiata, con mousse di ricotta e verdurine di stagione;
fosforo: ice cream – gelato alla crema mantecato in azoto liquido con fragole.

Fosforo nasce grazie a “Macro” di Mattia Crivellini con la collaborazione del GIS (Gruppo Imprenditori Senigalliesi), di Expo Marche e con il patrocinio del Comune di Senigallia, della Provincia di Ancona e dell’Assemblea legislativa delle Marche. Per l’edizione 2012, oltre al contributo del Museo del Balì, collaboreranno anche l’Associazione astronomica senigalliese Aristarco di Samo, Psiquadro, l’Università di Camerino e il Rotary Club di Senigallia.

Info: www.fosforoscienza.it

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura