SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Un doppio appuntamento chiude la rassegna “Noir” alla Piccola Fenice

Martedì 27 marzo "Asfalto che scotta", venerdì 30 marzo incontro con Pasquale Pede

Film noir

Martedì 27 marzo, la rassegna cinematografica dedicata al “Noir” in corso alla Piccola Fenice di Senigallia si conclude con “Asfalto che scotta” (Classe tous risques, 110′, 1960) di Claude Sautet.

Ad arricchire l’approfondimento monotematico un appuntamento collaterale, venerdì 30 marzo sempre presso la sala della Piccola Fenice, con l’esperto del genere sia cinematografico sia letterario, Pasquale Pede, autore di Le origini del noir, pubblicato dalla Fondazione Rossellini che collabora alla realizzazione di questa rassegna.

Per la critica, il film “Asfalto che scotta” diretto da Claude Sautet è “tra i migliori noir francesi di sempre, in perfetto equilibrio tra noir, azione e analisi psicologica” (Mereghetti) e “sa conciliare nervosamente la tensione dell’azione con l’approfondimento psicologico” (Morandini).

Locandina della rassegna cinematografica noir a SenigalliaÈ un film apprezzato per la sua asciuttezza e bellezza. Tratto dal romanzo di José Giovanni che aiuterà Sautet nella sceneggiatura, “Asfalto che scotta” vede insieme per la prima volta due grandi attori, Lino Ventura, nei panni di Abel Davos, criminale condannato in contumacia e in fuga tra Italia e Francia, e Jean-Paul Belmondo nei panni di Eric Stark, il giovane che lo scorta. Nel cast figura anche una bella Sandra Milo, che interpreta Liliane, una giovane della compagnia teatrale.

Durante la fuga tra agguati e sparatorie, il malvivente Abel perde la moglie e un complice. Rimasto da solo in clandestinità con i due figli piccoli, cerca aiuto dai vecchi amici in Francia, ma questi impauriti lo indirizzano verso uno sconosciuto. Si tratta di Erik che si dimostra invece un leale compagno. Messi al sicuro i bambini, Abel è libero di continuare a compiere azioni criminali, finché non viene trovato, condannato e giustiziato.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno