SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Gestionet

Senigallia, il Sindaco sul rinvio della variante in Commissione: nessuna sfiducia

Mangialardi: "Solo la volontà di approfondire la questione per chi è nuovo in Consiglio"

1.636 Letture
commenti
Aula Consiliare del Comune di Senigallia

Non c’è nessuna sfiducia al Sindaco. C’è stata solo la richiesta, legittima, da parte di alcuni consiglieri di approfondire la questione in Commissione. Del tutto naturale, soprattutto se proveniente da coloro che sono entrati da poco in Consiglio e dunque nuovi alla questione“.

Così il primo cittadino Maurizio Mangialardi ha commentato il voto con cui l’assise ha stabilito il rinvio in Commissione della pratica riguardante le vasche di compensazione idraulica e la variante Arceviese. Un voto favorevole al rinvio arrivato proprio dopo l’intervento del Sindaco a che la pratica fosse approvata subito in modo da non perdere altro tempo, ma che ha visto votare in direzione contraria sia la minoranza di opposizione, sia alcuni consiglieri di maggioranza.

Non c’è nessun dato politico – afferma Mangialardi – dietro questa espressione dei consiglieri: da parte mia ho espresso solamente il mio pensiero per cui secondo me questo rinvio in commissione rischia di diventare una perdita di tempo. Non voterò mai una pratica che metta in discussione la sicurezza di tutti i cittadini“.

Anzi – prosegue il primo cittadino – posso affermare che il progetto, che il Consiglio si apprestava ad adottare, era quanto di meglio la Provincia potesse fare per cui ringrazio l’amministrazione provinciale: senza di questa variante non si sarebbero potute realizzare le cosiddette vasche di compensazione idraulica che i cittadini attendono dal 1985 e che rappresenta l’unico modo per mettere in sicurezza i residenti della zona“.

Dopo l’adozione la pratica sarebbe comunque stata oggetto prima delle deduzioni e osservazioni dei cittadini, poi sarebbe tornata in Commissione e infine in Consiglio per essere licenziata: probabilmente prima di un mese l’odg non tornerà in aula.
Così perdiamo solo tempo: capisco la volontà di chi non conosce la variante di voler studiarla meglio, ma non possiamo attendere oltre. E’ ora che le ruspe entrino in azione – conclude Mangialardi –, è ora di concretizzare“.

Commenti
Ci sono 3 commenti
Alberto Diambra 2012-02-29 11:58:25
Zona PEEP MISA :anche per questa zona è ora che entrino in azione le ruspe e che l'Amm.ne Comunale completi il D.P.Regionale 5574 e l'eliminazione del pozzo in sub alveo non autorizzato dall'Autorità di bacino,ora solo nascosto alla vista ma che alla prossima piena del Misa contribuirà all'allagamento delle nostre abitazioni.Grazie Sig.Sindaco
Alberto Diambra 2012-02-29 12:01:32
Gli abitanti della zona PEEP MISA hanno fiducia di un suo autorevolo intervento per quanto sopra esposto ,Grazie
Alberto Diambra 2012-02-29 12:03:08
Scusi per l'errore di battitura
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura