SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Molestie sessuali su giovani ragazzi, accusato ex edicolante di Corinaldo

Rinvio a giudizio per il 48enne già condannato in passato: l'udienza il 16 febbraio

2.081 Letture
commenti

SentenzaDopo una condanna nel 2003 a tre anni di carcere per abusi sessuali su minori, mercoledì 23 novembre un ex edicolante di Corinaldo, G. P., è stato rinviato a giudizio dal Gup del Tribunale di Ancona con l’accusa di tentata violenza e atti osceni in luogo pubblico. E l’udienza per fare luce su fatti risalenti all’estate e autunno 2009 si terrà il 16 febbraio 2012.

Sono questi i contorni di una vicenda che vede protagonista un 48enne corinaldese che ha mostrato in più d’una occasione attrazione per giovanissimi di età compresa tra gli 11 e i 15 anni.
Nel 2002 era stato colto, seminudo, in atteggiamenti intimi con le due prime giovani vittime, in un casolare di campagna presso Corinaldo. I Carabinieri lo avevano arrestato dopo vari pedinamenti in seguito alla denuncia di una mamma insospettita dalle frequentazioni.

L’accusa, che ha portato al rinvio a giudizio per il prossimo 16 febbraio, è quella di molestie su minori dopo nuovi episodi su cui è indagato G.P. che lo avrebbero visto abbordare due giovani ragazzi. Ad uno di loro gli avrebbe promesso l’entrata nel mondo della tv proprio per la sua bellezza; il piccolo si sarebbe però impaurito ed avrebbe rivelato tutto ai genitori.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno