SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Occupato a senigallia lo stabile ex Nirvana di via Baroccio

Nuova mobilitazione "flash" del Mezza Canaja contro le politiche abitative del Comune

2.738 Letture
commenti

Lo stabile occupato a SenigalliaNuova occupazione da parte degli attivisti del Mezza Canaja e "Uniti Contro la Crisi" a Senigallia. Un’occupazione temporanea dello stabilimento ex Nirvana sito in via Baroccio che già domenica sarebbe stato liberato per un presidio culturale e finalizzato solo a due iniziative che si sarebbero svolte e concluse nella serata di sabato 9 luglio.

Il condizionale è d’obbligo perchè fino alle 15, la situazione era in una fase delicata: da una parte gli attivisti che stavano occupando e pulendo con tanto di scope e sacchi lo stabile; dall’altra il proprietario che è subito intervenuto nervosamente cercando di sgomberare giardino ed edificio. Una situazione delicata e tesa, che ha lasciato posto al "dialogo" solo dopo l’intervento della Digos.

Lo stabile occupato a SenigalliaIn programma – nelle intenzioni dei giovani del MC e del collettivo "Uniti contro la Crisi Senigallia" – c’erano e ci sono tutt’ora una mostra fotografica (dalle 18:30) con scatti e video  effettuati durante la Carovana dalla Libia alla Tunisia del comitato "Uniti per la libertà" e una serata musicale (sempre nello stesso sabato 9 luglio, a partire dalle 22) con l’hip hop dei "Metro & Piaga", dell’Anonima Straccioni e le canzoni strampalate di Marco Bernacchia.

Un’occupazione flash che si sarebbe conclusa dunque domenica mattina – ci confermano alcuni attivisti del Mezza Canaja – con cui vogliono intraprendere un percorso di denuncia contro le politiche urbanistiche e abitative non solo di Senigallia che assicurano rendite ai privati e tolgono spazi alla città e ai giovani.
"Un modus operandi dell’Amministrazione Comunale – ci spiegano – che anche stavolta si è basata sulla rivalutazione di un terreno per poi riprogettarne la destinazione, da cui ne usciranno mini-appartamenti a prezzi esorbitanti che contribuiranno a far scegliere mete periferiche ai giovani".

di Carlo Leone

Carlo Leone
Pubblicato Venerdì 8 luglio, 2011 
alle ore 14:26
Come ti senti dopo aver letto questo articolo?
Arrabbiato
In disaccordo
Indifferente
Felice
D'accordo

Commenti
Ci sono 2 commenti
Anonimo2011-07-08 15:55:59
vorreemmo rettifficare; ED è IMPORTANTE...non siamo solo il Mezza Canaja; siamo una composizione variegata, tra artisti indpendendti senigalliesi, mezzacanaja ed aderenti ad Uniti contro la Crisi.
Matteo Urbani 2011-07-08 16:05:25
Bravi ragazzi tenete duro!!!
Direi che di fronte alla politica urbanistica dell'attuale (e passata) amministrazione di senigallia iniziative come queste ce ne vorrebbero molte di più...
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura