SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Fino al 10 luglio c’è la Mostra Mercato Regionale dell’Artigianato Artistico

Nei giardini della Rocca Roveresca di Senigallia 130 espositori: gli eventi e le iniziative in programma

Inaugurazione della Mostra Mercato Regionale dell’Artigianato ArtisticoContinua nell’affascinante contesto della Rocca Roveresca di Senigallia, dopo l’inaugurazione di mercoledì 6 luglio, con il taglio del nastro del Presidente della Provincia di Ancona Patrizia Casagrande, la Mostra Mercato Regionale dell’Artigianato Artistico, giunta quest’anno alla 12^ edizione.

Un’edizione suggestiva in un contesto culturale arricchito dalla mostra “La Luce e il Mistero”, che ospita la “Madonna col Bambino” di Piero della Francesca e dalla rassegna fotografica di Mario Giacomelli.

“Un contesto importante – come sottolinea il Sindaco Maurizio Mangialardi in cui abbiamo concentrato tante eccellenze del nostro territorio e della città. Per questo un ringraziamento particolare va all’Expo Marche che da anni si dedica a sviluppare questa rilevante iniziativa”.

Con 130 espositori di cui 100 provenienti dalla regione Marche, la manifestazione è una delle maggiori iniziative dedicate interamente all’artigianato artistico, divenendo negli ultimi anni una vetrina sempre più qualificata anche per la presenza delle varie delegazioni provenienti dall’Italia. L’artigiano è il protagonista in tutte le sue espressioni legate ai Vecchi Mestieri, in cui viene esaltato l’aspetto legato alla tradizione e al territorio, alla produzione di qualità, con distretti come per esempio quello del cappello e quello della scarpa e all’artigianato contemporaneo, legato alla ricerca, all’innovazione e al design.

“Un’iniziativa che si pone in uno dei posti più belli della città. – rimarca Patrizia Casagrande, Presidente della Provincia di Ancona – Il lavoro degli artigiani rappresenta un valore, un fattore di crescita, di tradizione e di storia. La Provincia si è sempre impegnata e continuerà a valorizzare questo settore di fondamentale importanza.”

Mostra Mercato Regionale dell’Artigianato ArtisticoIl parterre della Rocca Roveresca ospiterà come ogni anno l’artigianato legato alla tradizione dei vecchi mestieri e alla lavorazione di diversi materiali (legno, terracotta, pelle, pizzo e carta). Qui il singolo artigiano esporrà e venderà la produzione della propria bottega e contemporaneamente darà dimostrazioni dal vivo della propria arte (dalla forgiatura del ferro, all’intreccio delle erbe palustri, alla lavorazione della ceramica). Si riconfermano anche quest’anno la Scuola dei Mosaicisti del Friuli, che si cimenterà nella raffigurazione del Municipio di Senigallia, dopo i mosaici degli anni scorsi dedicati alla Rotonda, al Foro Annonario e alla Rocca Roveresca, e l’artigianato della Slovenia con il comune di Ribnica con il legno e la ceramica.

“Ringrazio l’Expo Marche che ci ha dato l’opportunità di intervenire a questa manifestazione – evidenzia Claudio Volpini, Direttore della BCC Fano di Senigallia che ha collaborato all’organizzazione – E’ un evento importantissimo per promuovere la realtà artigianale e noi siamo contenti di farne parte”.

I locali della Rocca ospiteranno anche il ritorno della prestigiosa rassegna d’arte orafa “ORIZZONTI – Capolavori d’arte orafa dalla Spiaggia di Velluto”, incentrata sui capolavori d’arte di oro e pietre preziose, realizzati da maestri orafi della nostra regione. E’ inoltre presente anche una sezione della famosa mostra di Montappone “Il Cappellaio Pazzo”, con alcuni esemplari unici. All’interno dei locali ci sarà, infine, anche l’esposizione di complementi d’arredo decorati e di artigiani della nostra città. Palazzo Baviera ospita per il terzo anno consecutivo l’agc (Associazione Gioiello Contemporaneo), dove 55 orafi ripropongono oggetti di elevato contenuto di ricerca e sperimentazione.

“Molto ricco il programma di eventi – sottolinea il Direttore dell’Expo Marche Michela Fioretti con numerosi momenti di lavorazione dal vivo e di confronto con l’artigianato. L’inizio è stato molto soddisfacente, con un ottimo afflusso di visitatori durante le prime due giornate dell’evento”.

Alcuni eventi fanno da contorno alla manifestazione. Dopo la sfilata di moda di giovedì 7 luglio, organizzata dall’IPSIA di Senigallia, nella serata di venerdì 8, a partire dalle 21, si esibirà la delegazione di Gualdo Tadino con i “Giochi de le Porte” e i tamburini. Sempre alla stessa ora un itinerario guidato spiegherà le diverse fasi della lavorazione di oggetti in ceramica raku, dalla smaltatura all’estrazione dal forno dei pezzi incandescenti. Inoltre fino a venerdì 8 luglio verranno proposti al pubblico momenti di vita, arti e mestieri medievali a cura dell’Associazione Cavalieri dell’Alto Volo e degli Arcieri Città Storici Pesaro.

La Mostra Mercato sarà visitabile fino a domenica 10 luglio dalle ore 18,00 alle 24,00.

da Anima Comunicazione

Anima Comunicazione
Pubblicato Venerdì 8 luglio, 2011 
alle ore 11:45
Come ti senti dopo aver letto questo articolo?
Arrabbiato
In disaccordo
Indifferente
Felice
D'accordo

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura