SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

A Senigallia arriva la "Fondazione Maria Grazia Balducci Rossi"

Sede italiana per la onlus in aiuto della Costa d'Avorio, paese sull'orlo della guerra: servono altri aiuti

Presentazione in sala consiliare a Senigallia della fondazionePresentata, in vista dell’inaugurazione della nuova sede italiana, la "Fondazione Maria Grazia Balducci Rossi per i più bisognosi", una onlus che nasce come evoluzione del progetto umanitario "Africa per gli Africani", avviato in Costa d’Avorio nell’area di Yakassè nel 2002. Il progetto di partenza, che ha previsto la costruzione di un Centro di accoglienza, si è trasformato poi in una struttura sanitaria, educativa e ricreativa con lo scopo di offrire a bambini, adolescenti ed anziani bisognosi e non autosufficienti uno spazio di crescita, apprendimento e cura (nutrizione ed igiene contro malattie come AIDS), e quindi sviluppo sociale ed economico.

Ora, la "Fondazione Maria Grazia Balducci Rossi per i più bisognosi" arriva anche a
Senigallia e prende sede in Via Cimabue 11/2, grazie all’accredito concesso da Regione e Comune, e chiede all’Amministrazione di essere tenuta in conto alla pari delle altre onlus presenti nel territorio, certa che i suoi risultati saranno in misura maggiore degli sforzi fatti.

In questo periodo, in Costa d’Avorio, la Fondazione Maria Grazia Balducci Rossi sta portando avanti i seguenti progetti dopo il Centro Sanitario: garantire alfabetizzazione ai bambini mediante la creazione di asilo e scuole, creare corsi di avviamento professionale in arti e mestieri, promuovere e sviluppare occasioni di lavoro, finanziare l’avvio di micro imprese artigiane locali.
Pertanto, un percorso progressivo di solidarietà di questa onlus, che vuole trasmettere conoscenza (know-how), non pura elemosina, in quanto è chiaro che la libertà arriva solo quando si impara a leggere e scrivere.

In Italia la Fondazione sta portando avanti due progetti: il primo è rivolto agli over 65, mentre il secondo alla formazione di immigrati della Costa d’Avorio per aiutarli a rientrare nel loro paese fornendo assistenza nel Centro di accoglienza di Yakassè.

Centro sanitario del progetto umanitario "Africa per gli Africani"Esordisce così Tommaso Rossi, Presidente della Fondazione: "La Costa d’Avorio si trova ora in gravi difficoltà politiche, sull’orlo di una guerra civile. La Fondazione continuerà a lavorare in tutte le zone per aiutare qualsiasi persona non autosufficiente, e la sua eredità sarà integra mettendo in chiara luce come è sorta, il suo bilancio e finanziamenti, ecc… La famiglia Rossi ha bisogno di altri aiuti in questo cammino, perché il nostro impegno è anche combattere quelle false associazioni che si spacciano per no-profit: bisogna perciò tenere gli occhi aperti".
La Fondazione, sempre per bocca di Rossi, è aperta a chiunque voglia diventarne socio. A breve sarà rilasciato un comunicato dove saranno esposte le condizioni per diventarlo.

E l’Amministrazione si è mostrata subito disponibile ad accogliere la nuova onlus.
Il Sindaco Maurizio Mangialardi lo ha ricordato: "La nostra comunità, in quanto città solidale, ha bisogno di essere contaminata da nuovi contributi – ha detto – per crescere socialmente e rafforzare il senso d’appartenenza. Non ci dimentichiamo dell’importante ruolo svolto dalla Consulta del Volontariato".

Per informazioni sulla Fondazione Maria Grazia Balducci Rossi:
Italia, Senigallia (An) – Via Cimabue 11/2
Tel. +39.071.9931265 – Fax +39.071.6612621
info@fondazionebalduccirossi.com

Costa d’Avorio, Yakassè-Féyassé – Suore Nôtre Dame de la Paix B.P. 11
Tel. +225.35.90.01.09
fondazione.mgbr@aviso.ci

Il sito, in italiano e francese è: www.fondazionebalduccirossi.com

di Simone Paolasini

Simone Paolasini
Pubblicato Mercoledì 22 dicembre, 2010 
alle ore 11:43
Come ti senti dopo aver letto questo articolo?
Arrabbiato
In disaccordo
Indifferente
Felice
D'accordo

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno