SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Marcheshire Gourmet - 2

Raccolta differenziata, Castelleone a rischio per i contributi 2010

Lontana la soglia del 55%. "Insieme per Castelleone: "la stazione ecologica non sanerà il problema"

1.282 Letture
commenti

Raccolta rifiutiDopo essere statoper tre anni un Comune "virtuoso", Castelleone di Suasa, da quest’anno dovrà rinunciare al premio di Comune Riciclone assegnato dalla Regione Marche a quei Comuni che rispettano l’obiettivo di legge nella raccolta differenziata dei rifiuti solidi urbani.

Dopo aver guadagnato il premio negli anni 2007 (€ 8.900), 2008 (€ 4.785,59) e 2009(€ 3.134,00), se il trend percentuale del secondo semestre rimanesse quello del primo semestre, come pubblicato dal Cir33 nel suo sito web, non raggiungeremo la soglia del 55% previsto nel 2010.

Il cammino diventa sempre più impegnativo ma quando si parla di raccolta differenziata deve divenire un obiettivo ambizioso per l’intera comunità.

Invece, rileviamo che il Sindaco e la Giunta Comunale non hanno fatto niente o poco per far comprendere ai castelleonesi l’obiettivo delle leggi comunitarie e nazionali che deve essere raggiunto; non hanno programmato alcuna iniziativa pubblicitaria, nè dibattiti pubblici, nè forme di sostegno o altre iniziative.

Infatti gli stessi fondi ottenuti dalle premiazioni della Regione Marche sono stati utilizzati in parte per delle spese di manutenzione ordinaria dei locali adibiti a sportello Cir33 ed acquisto segnaletica e cartellonistica per isole ecologiche anziché essere indirizzati ad abbassare le tariffe, come sempre si era auspicato lo stesso Assessore Regionale alla Gestione dei Rifiuti e l’Assessore Provinciale al Valore e Tutela dell’ambiente.

Se si pensa poi che dopo oltre due anni di attivazione del servizio di compostaggio domestico i nostri consiglieri comunali hanno dovuto chiedere lo sconto del 10% sulla tariffa corrispondente per coloro i quali lo esercitavano senza alcun vantaggio.

E poi, durante l’anno 2009, Legambiente aveva valutato la nostra percentuale reale di raccolta differenziata del 53,20% in una percentuale del 49,60%, escludendoci da Comune Riciclone a livello nazionale, in quanto ci mancano ancora diversi servizi.
Dulcis in fundo, non potevamo dimenticarci delle nuove tariffe della tassa per lo smaltimento dei rifiuti che prevedono, da quest’anno, l’aumento medio per le utenze domestiche di oltre il 30% e per le altre utenze aumenti fino al 500%. 

La sola apertura di una stazione ecologica, che costerà ai castelleonesi ben € 40.000,00 e servirà per la raccolta di materiali che non possono essere differenziati, non sanerà il problema e non riuscirà ad elevare la percentuale annua di raccolta differenziata dei rifiuti, "nonostante stiamo facendo un buonissimo lavoro con la raccolta differenziata" come ha dichiarato lo stesso Sindaco.

Per il Movimento "Insieme per Castelleone"
Franco Bellagamba

Mov. Insieme per Castelleone
Pubblicato Giovedì 11 novembre, 2010 
alle ore 10:04
Come ti senti dopo aver letto questo articolo?
Arrabbiato
Triste
Indifferente
Felice
Molto felice
Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS