SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Idea per Natale dalla Fondazione Pergolesi: Teatro sotto l’Albero

Regala cultura alle persone care


Teatro PergolesiUn dono insolito da mettere sotto l’Albero di Natale, ovvero biglietti e carnet da regalare alle persone care che potranno così gustare alcuni dei migliori spettacoli di prosa e di danza programmati presso il "Pergolesi" di Jesi, lo "Spontini" di Maiolati Spontini, il "Comunale" di Montecarotto e il "P. Ferrari" di San Marcello.
E’ quanto propone la Fondazione Pergolesi Spontini con l’iniziativa "Teatro sotto l’Albero" che invita simpaticamente il pubblico a cercare le strenne di Natale tra la programmazione dei teatri da essa gestiti, e dove sono in via di svolgimento numerose rassegne tra le quali – solo per citarne alcune – quella di prosa, il "Pergolesidanza", la stagione di Teatro Giovani "Passaparola… a teatro al prezzo di una birra", la stagione sinfonica.
In particolare la Fondazione offre i carnet "Di Teatro in Teatro", la novità assoluta di quest’anno che consente al pubblico di costruire "pacchetti" personalizzati con gli spettacoli programmati in diverse città e sale teatrali della Vallesina.
I carnet "Di teatro in teatro" sono di tre tipi. Il primo è quello che consente ingresso a tutti gli spettacoli di danza, ovvero a 4 spettacoli al Teatro Pergolesi, 1 allo Spontini di Maiolati S., 1 al Comunale di Montecarotto e uno al Ferrari di San Marcello, il tutto da un massimo di 105 ad un minimo di 85 euro a seconda dei posti scelti.
C’è poi il carnet di 5 biglietti a scelta per 2 spettacoli al "Pergolesi", uno a Maiolati Spontini, uno a Montecarotto e uno a San Marcello, con costi tra i 67 euro ed i 57. Infine il carnet prosa di 6 biglietti a scelta per 2 spettacoli a Jesi, 2 a Maiolati Spontini, 2 a Montecarotto, 1 a San Marcello, ad un costo tra i 72 ed i 56 euro.
Anche i singoli biglietti potranno, ovviamente, essere donati.
Tra le strenne più intriganti, c’è l’evento in esclusiva di Luca Zingaretti – attore noto ed amato dal grande pubblico per aver dato vita al celebre commissario Montalbano di Andrea Camilleri – con "La Sirena" di Tommasi di Lampedusa, il 19 e 20 gennaio al Teatro Pergolesi.
E ancora, il 18 gennaio al Teatro Spontini di Maiolati Monica Guerritore interpreterà "Giovanna D’Arco", in un ruolo che racchiude tutta la forza e il dolore di una donna combattuta fra santità e guerra. Da segnalare, in particolare al pubblico dei giovani, e non solo a loro, la magia di "Le cirque invisible" di Jean Baptiste Thierrée e Victoria Chaplin, figlia del celebre Charlot, il 3 e 4 febbraio sempre al "Pergolesi".

Pubblicato Venerdì 22 dicembre, 2006 
alle ore 9:56
Come ti senti dopo aver letto questo articolo?
Arrabbiato
Triste
Indifferente
Felice
Molto felice
Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Emergenza Coronavirus

Coronavirus: tutte le notizie

Ritiro dell'asporto su ordinazione

Ritiro del cibo d'asporto su prenotazione a Senigallia e dintorni

Generi alimentari, di necessità e piatti pronti: consegne a domicilio