Logo farmacieFarmacie di turno


Paolucci Dott.ssa Francesca
SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Risarcimenti imprese alluvionate, esulta anche Vivi Senigallia

La lista che appoggia il sindaco soddisfatta: "Oltre 5 mln di euro in pagamento dopo solo tre anni dall’alluvione"

2.658 Letture
commenti
Optovolante - Ottica a Senigallia - Centro ottico e optometrico
L'azienda Comar di Senigallia durante l'alluvione del 3 maggio 2014

Vivi Senigallia condivide la grande soddisfazione del Sindaco e dell’Amministrazione per i risarcimenti in arrivo in questi giorni alle imprese danneggiate dall’alluvione del 2014.

Assieme ai rimborsi per privati cittadini, questo ulteriore risultato va inscritto in un percorso di grande impegno, in particolare, da parte del Sindaco Maurizio Mangialardi, che in questi tre anni, con continuità, tenacia e grande capacità è riuscito a conseguire.

Già durante la visita dell’ex presidente del Coniglio avvenuta il giorno successivo la tragedia, il sindaco Maurizio Mangialardi aveva chiaro come procedere per cercare di alleviare le sofferenze dei cittadini e delle imprese colpite da questa calamità e allo stesso tempo come poter risollevare una città pesantemente colpita in vista della imminente stagione turistica che sembrava agli occhi di tutti compromessa.

Vivi Senigallia esprime un particolare ringraziamento al personale dell’area tecnica del Comune di Senigallia che sta dando continuo supporto ai cittadini nelle fasi procedurali delle richieste di rimborso e alle Banche che hanno già permesso l’accreditamento dei rimborsi sui conti correnti.

Vivi Senigallia è pienamente consapevole che continuerà l’impegno del Sindaco per permettere di mitigare quanto più possibile il rischio di nuove esondazioni, stimolando la Regione Marche nel compiere le attività di manutenzione lungo l’asse fluviale del Misa e per la realizzazione delle vasche di espansione in località Bettolelle.

Commenti
Ci sono 3 commenti
leofax 2017-05-14 13:13:54
Ma se è dal 2015 che la Provincia di Ancona ha bloccato il progetto delle vasche di espansione. Non so proprio cosa ci sia da esultare! Attendiamo fiduciosi la Procura.anconetana.
Indiana Pips
Indiana Pips 2017-05-14 15:33:28
Siete senza vergogna! Per fortuna che ci penserà il processo penale a scrivere la verità, così verranno a galla tante cose simpatiche, compresi i nomi degli indagati!
pablo 2017-05-15 10:15:43
ve la cantate e ve la suonate. Senza pudore.
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura