SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Senigallia.org

L’indie rock made in Italy di ‘Il Cile’ a Senigallia

L'artista rivelazione dell'anno farà tappa al Mamamia sabato 10 novembre

Il Cile

Al Mamamia è un susseguirsi di grandissimi ospiti e ogni sabato sul palco più underground della regione si alternato ospiti d’eccezione. Sabato 10 novembre a Senigallia arriverà uno degli artisti più acclamati del momento: Il Cile.

Il Cile è il trent’enne aretino Lorenzo Cilembrini, che ha dedicato la sua vita alla musica e alla descrizione dei suoi sentimenti. Un cantautore tagliente che sa cogliere alla perfezione i disagi dei suoi coetanei fatti di rabbia, amore, sballo e riflessione. Nelle esperienze che racconta, infatti, in molti si possono facilmente riconoscere poiché descrivono, con parole audaci e metafore azzeccate, la difficoltà del vivere e dell’amare.

Qualche giorno fa Il Cile è stato ospite alla trasmissione X Factor insieme ai Club Dogo, con i quali ha da poco pubblicato il brano Tutto ciò che ho (in tre settimane quasi un milione di visualizzazioni su YouTube). Il Cile sta infatti collaborando con i più grandi artisti italiani (come i Negrita) e internazionali e, sempre di recente, ha firmato un contratto con la casa discografica Universal con cui ha pubblicato Cemento Armato (oltre un milione e mezzo di views su YouTube), un brano che, pur trasudando sofferenza, mette di fronte ad una fotografia straordinaria della vita fatta di parole che raccontano il suo vissuto personale. Il talento lo ha portato anche sul palco dell’Heineken Jammin Festival come unico artista italiano e alla fine di agosto ha pubblicato il suo primo e attesissimo album Siamo morti a vent’anni, piazzatosi in poche ore al primo posto della classifica iTunes.

Sabato 10 novembre al Mamamia porterà il suo Siamo morti a vent’anni tour che darà modo a tutti i fans del cantautore di poter ascoltare la sua voce graffiante uscire dal branco per intonare l’inno generazionale.

Ma il Mamamia vuole sempre strafare e dopo il live si balla fino all’alba la migliore musica afro con i migliori djs del genere Fabrizio Fattori, Pery, Meo e Ebreo. In sala reggae e remember si alterneranno i djs Tium, Alpha, Gianca e Mastro, mentre in sala rock i djs Simone Xsky e Andrea Bartoccini. Come sempre in sala trash La Regina farà scatenare tutti con la sua musica dance e commerciale.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura