SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Macelleria da Vinz - Carne di alta qualità a Senigallia (AN)

Aggressioni al personale sanitario sempre più frequenti

Incontro formativi di Ast

medici, medicina, ospedali, sanità

Le aggressioni nei confronti del personale sanitario e socio-sanitario, sia a carattere verbale sia a carattere propriamente fisico, risultano essere una situazione statisticamente sempre più frequente nella quotidianità delle attività clinico-assistenziali ed in genere in tutti i contesti che si occupano della cura dei cittadini.

Il Ministero della Salute e delle Politiche sociali ha da tempo emanato, nell’ambito dei programmi nazionali correlati alla gestione del rischio, una specifica raccomandazione (Legge n.8/2020) per prevenire i comportamenti aggressivi e la violenza a danno degli operatori sanitari, rafforzandone i principi con la Legge 14 agosto 2020, n. 113, recante “Disposizioni in materia di sicurezza per gli esercenti le professioni sanitarie e socio-sanitarie nell’esercizio delle loro funzioni”.

L’Azienda Sanitaria Territoriale di Ancona, sulla base della normativa e le linee guida in essere, organizza attività di promozione e svolgimento di percorsi formativi dedicati alla tematica delle aggressioni nei confronti del personale sanitario e socio-sanitario finalizzandoli alla prevenzione e alla gestione del conflitto verbale in contesti relazionali potenzialmente critici e a rischio di sviluppo di reazioni violente. A partire da lunedì 18 settembre avranno luogo 4 incontri formativi ad Ancona, Senigallia, Fabriano e Jesi, rivolti ai dipendenti della AST Ancona (18 settembre, Ancona, “Sala Verde” Regione Marche ore 14-19; 19 settembre, Senigallia, “Auditorium San Rocco” ore 9-14; 10 ottobre, Fabriano, “Museo della carta e della filigrana” ore 14-19; 11 ottobre, Jesi, “Palazzo Bisaccioni”, ore 9-14).
Il percorso formativo vedrà la partecipazione di esperti nel settore normativo, della sicurezza, prevenzione e protezione (SPP). Nel corso degli incontri saranno forniti ai discenti elementi per il riconoscimento di una condizione potenzialmente a rischio aggressione e tecniche verbali di gestione dei conflitti per disinnescare o abbassare il livello di una situazione esplosiva, dunque il quadro normativo di riferimento, la corretta configurazione dei locali, vissuti aziendali ed esperienze di situazioni critiche affrontate.
“La AST Ancona promuove questa attività formativa per sensibilizzare e preparare il personale sanitario e socio-sanitario a prevenire e gestire eventuali potenziali situazioni di rischio – spiega il Direttore Generale Giovanni Stroppa – fornendo ai dipendenti elementi utili per poter affrontare possibili episodi violenti, verbali o fisici, all’interno delle rispettive organizzazioni”.

Da

Ast Ancona

Redazione Senigallia Notizie
Pubblicato Lunedì 18 settembre, 2023 
alle ore 10:21
Come ti senti dopo aver letto questo articolo?
Arrabbiato
In disaccordo
Indifferente
Felice
D'accordo

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura