SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Priscilla - Ristorantino Caffetteria Bistrò Cocktail Bar - Piazza Saffi Senigallia

Tutto pronto per il varo di Malupa 5.0, prima barca a vela per disabilità cognitiva

L'inaugurazione è in programma domenica 4 giugno presso la darsena turistica del porto di Senigallia

2.207 Letture
commenti
Presentazione della barca a vela Malupa 5.0

Domenica 4 giugno il varo di Malupa 5.0, la prima barca a vela al mondo riconosciuta per disabilità cognitiva. L’appuntamento è alle 10 nello scivolo della darsena turistica del porto di Senigallia: sarà l’Inno di Mameli ad accompagnare la discesa in acqua dell’imbarcazione che partirà in direzione Rotonda a Mare seguita da un corteo di barche delle associazioni locali. Al timone di Malupa 5.0 ci saranno Francesco Pizzuto, campione del mondo di vela di altura, Danilo Malerba, campione del mondo di vela march race, ipovedente, Daniele Malavolta, Presidente associazione ‘Liberi nel vento’ e Camilla Ferrari della Fabbrica dei Sogni.

Tutto questo è stato possibile grazie alla Fabbrica dei Sogni che con caparbietà è riuscita a realizzare un’imbarcazione che consentirà a chiunque di poter realizzare un sogno, quello di alzare le vele e cavalcare le onde: «È stato un lavoro impegnativo – spiega Marco Lorenzetti, Presidente della Fabbrica dei Sogni – ma è grazie alla sinergia di tutti che è stato possibile regalare un sogno a tanti ragazzi che fino ad oggi, dovevano rinunciare a timonare un’imbarcazione, ma da domenica, con Malupa 5.0 chiunque potrà farlo. “Ringrazio l’Amministrazione Comunale e le Associazioni che hanno reso possibile tutto questo”.

L’evento si svolgerà in occasione della Giornata Nazionale dello Sport: «Siamo noi che dobbiamo dire grazie a chi ha reso possibile tutto questo – le parole del sindaco Massimo Olivetti – questo varo è l’occasione per accendere i riflettori su un aspetto sociale importante, come quello della disabilità». A voler appoggiare il progetto anche la BCC di Fano: «Siamo presenti a Senigallia come banca – spiega il Presidente Romualdo Rondina – e vogliamo esserlo anche nel sociale». Malupa 5.0 è stata in parte finanziata dal Rotary: «Quando il presidente Andrea Di Marino ha presentato il progetto – spiega Franco Marini, ex presidente del Club Cagli Terra Catria Nerone – ho pensato che se ci fabbricano un sogno, è giusto realizzarlo per dare loro una speranza e per darla a noi, auspicando che i progetto possa essere appoggiato anche dai Rotary Club di altre nazioni».

Malupa 5.0 è costruita con materiali riciclati con impatto ambientale ridotto al 90%.

Un ringraziamento speciale va a Luca Bracci del Cantiere Nautico Adriatico di San Mauro Pascoli (RN) per la sua profusione di impegno e generosità, a Paolo Giordano Yatch Designer e a Mario Mainero della Challenger Sails Yatching.

Un plauso per l’evento arriva anche da Roberto Novelli, Presidente Comitato Paraolimpico Marche: «Questa barca è in grado di risolvere diversi problemi con i disabili – spiega Novelli – un passo avanti importante verso l’integrazione».

Domenica l’Associazione Velica AVS Senigallia preparerà un corridoio di lancio in prossimità della Rotonda a Mare per consentire a chiunque vorrà provare l’imbarcazione potrà farlo previa prenotazione in loco.

 

da: La Fabbrica dei Sogni APS

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno