SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Terremoto, circolazione ferroviaria sospesa poi ripresa anche a Senigallia

In via precauzionale, stop temporaneo lungo la Adriatica e non solo

Pittura edile Goffi - Trattamenti e soluzioni involucro edilizio - S. Maria Nuova
Le auto parcheggiate la stazione ferroviaria di Senigallia

Circolazione ferroviaria sospesa in via precauzionale e per controlli sulla linea Adriatica, tra Rimini e Varano, sulla Ancona-Roma, tra Falconara e Jesi, e sulla Rimini-Ravenna, tra Gatteo e Cesenatico, a seguito di una scossa di terremoto che ha interessato la zona.


Nessun treno è rimasto fermo in linea. Durante la mattinata del 9 novembre si sono poi verificate le condizioni di sicurezza per attivare eventuali servizi sostitutivi su strada.

Il provvedimento si è reso necessario per consentire ai tecnici di Rete Ferroviaria Italiana (Gruppo FS) i controlli previsti dalle normative di sicurezza sullo stato della linea dopo l’evento sismico. A fine mattinata, il transito dei convogli è ripreso regolarmente su tutta la rete ferroviaria.

Andrea Pongetti
Pubblicato Mercoledì 9 novembre, 2022 
alle ore 9:14
Come ti senti dopo aver letto questo articolo?
Arrabbiato
In disaccordo
Indifferente
Felice
D'accordo

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura