SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Porta Braschi - Cucina e Pizza con forno a legna - Senigallia - Tavoli all\'aperto, servizio asporto

Geppi Cucciari dà il via alla nuova stagione del teatro La Fenice di Senigallia

Lo spettacolo "Perfetta", scritto dal compianto Mattia Torre, sarà messo in scena nella serata di venerdì 7 ottobre

Teatro, palco, sipario

Si parte con “Perfetta”, l’ultimo esilarante monologo teatrale scritto da Mattia Torre, uno dei drammaturghi più influenti e attivi nella scena, italiana recentemente scomparso. Geppi Cucciari è la protagonista assoluta dell’avvio delle stagioni teatrali in abbonamento di Senigallia (Teatro La Fenice venerdì 7 ottobre) e di San Benedetto (Teatro Concordia, sabato 8 e domenica 9 ottobre), realizzate dai rispettivi Comuni con AMAT e il contributo di Mic e Regione Marche.

In Perfetta si racconta un mese della vita di una donna scandito dalle quattro fasi del ciclo femminile. Geppi Cucciari è qui alle prese con toni che non prediligono unicamente la comicità ma, piuttosto, si avventurano con profondità in sfumature anche più malinconiche e drammatiche. Venditrice d’automobili, moglie e madre, conduce una vita regolare nella quale trovano posto il lavoro, la famiglia, gli impegni e moltissime responsabilità. Il racconto analizza i martedì di quattro settimane differenti: giornate identiche nei ritmi ma diverse nella percezione. Stati d’animo, reazioni, emozioni e umori della protagonista cambiano, infatti, a seconda delle fasi del ciclo.

Perfetta cerca di trattare con umiltà (ma frontalmente) un tabù di cui gli uomini sanno pochissimo e di cui persino molte donne non sono così consapevoli. Un monologo nel quale trovano spazio sferzate di comicità e satira di costume, ma anche riflessioni più amare e profonde, in un delicato tentativo di consapevolezza e di empowerment femminile di cui sembra esserci ancora bisogno nel nostro tempo.

Testo e regia dello spettacolo prodotto da ITC 2000 sono di Mattia Torre, assistente alla regia Giulia Dietrich, i costumi di Antonio Marras, il disegno luci di Luca Barbati, le musiche originali di Paolo Fresu.

Biglietti: per Senigallia (7 ottobre, inizio spettacolo ore 21) Teatro La Fenice tel. 071/7930842 info@fenicesenigallia.it e 335/1776042, biglietteria aperta giovedì e venerdì dalle 17. Per San Benedetto (8 e 9 ottobre, inizio spettacolo ore 20.45) Teatro Concordia tel. 0735/588246 solo negli orari di apertura) biglietteria aperta nei due giorni precedenti e il giorno di spettacolo dalle 17.30.

Informazioni per entrambi i teatri AMAT 071/2072439 amatmarche.net, vendita online nelle biglietterie del circuito Amat/VivaTicket e su vivaticket.com (attenzione: l’acquisto online comporta un aggravio del costo del biglietto in favore del gestore del servizio).

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno







Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura