SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Rapinano un gruppo di giovani nei pressi del lungomare di Senigallia, due arresti

In manette un 19enne anconetano e un 21enne di Falconara Marittima, entrambi già noti alle forze dell'ordine

1.653 Letture
commenti
Anconanotizie.it
Polizia al Foro Annonario

Nel corso della notte tra sabato 13 e domenica 14 agosto, la Polizia di Senigallia ha tratto in arresto due giovani di 21 e 19 anni, residenti rispettivamente a Falconara Marittima e ad Ancona, per il reato di rapina aggravata.

Pochi minuti prima delle ore 5.00, i due hanno infatti aggredito un gruppo di giovani jesini. Dopo averli avvicinati con una banale scusa, hanno sottratto le chiavi della loro automobile, danneggiando la vettura con un bastone e intimando alle loro vittime di consegnare portafogli e smartphone: la coppia si è infine data alla fuga, non prima di aver trafugato una camicia lasciata incustodita all’interno dell’abitacolo del mezzo. A causa delle lesioni riportate, uno dei ragazzi provenienti dalla Vallesina è successivamente dovuto ricorrere alle cure del caso presso il pronto soccorso dell’ospedale di Senigallia.

Giunti sul posto dopo aver ricevuto la segnalazione relativa a quanto accaduto, gli agenti hanno subito rintracciato uno dei due malviventi, mentre il secondo è stato invece individuato nel giro di pochi minuti grazie alla collaborazione dei Carabinieri.

Dai successivi accertamenti è stato possibile accertare come, nel corso della stessa nottata, i due giovani si fossero già resi responsabili di intemperanze presso la discoteca Mamamia e la stazione ferroviaria di Senigallia: nel primo caso uno di loro era stato sanzionato per ubriachezza molesta, nell’altro il 21enne era stato segnalato per aver preso a calci tre passanti senza alcun apparente motivo.

Il 19enne, dal canto suo, nel 2021 era stato raggiunto da due provvedimenti che gli vietavano l’accesso – almeno fino al prossimo ottobre – a locali e discoteche nelle province di Ancona e Macerata. Il suo amico, anch’egli già noto alle forze dell’ordine per una sfilza di precedenti, nel settembre del 2021 era invece risultato coinvolto in una rissa scoppiata in piazza del Plebiscito, ad Ancona.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno







Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura