SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Adiguest - Progettazione B&B, case vacanze, agriturismi, alberghi

Palestra del senigalliese priva di protocollo anti Covid: sanzionata dai Carabinieri

Per la struttura anche la sospensione dell'attività, poi revocata il giorno seguente, dopo la regolarizzazione

2.604 Letture
commenti
Carabinieri

Anche i Carabinieri del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Ancona sono impegnati nell’ambito di una serie di controlli finalizzati ad assicurare il rispetto nell’applicazione delle normative per il contrasto della diffusione del virus Covid-19.

Il tutto con la collaborazione dell’Arma territoriale, insieme a personale dell’Ispettorato Territoriale del Lavoro di Ancona, dell’A.S.U.R. Marche e dei Vigili del Fuoco di Ancona.

Agli inizi di febbraio, i militari hanno sanzionato il legale rappresentante di una palestra della zona senigalliese, reo di non aver redatto il protocollo aziendale Covid-19: documento sul quale sono riportate tutte le procedure da applicare per evitare la diffusione dei contagi in ambito lavorativo.

Conseguentemente è stato disposto il provvedimento di sospensione dell’attività imprenditoriale, revocato il giorno seguente per avvenuta regolarizzazione, con applicazione della sanzione amministrativa di 400 euro.

Commenti
Ci sono 2 commenti
Glauco G. 2022-02-09 09:34:50
sono sempre piu convinto che...quando tutto questo "casino" sarà finito... molte persone negheranno di aver giustificato certi comportamenti dello stato....negheranno e litigheranno con chi li accusa (tipo me) di aver appoggiato ogni singola "regola" che lo stato ha sfornato in questi anni (in fatto di covid).....già mi preparo alle future litigate....eeeee quanti sostenitori (oggi) diventeranno oppositori (domani).....tanti..secondo me tanti....vedremo.
fatevelafinita 2022-02-10 13:57:42
i potocolli coivid sono una pagliacciata, il covid-pass non garantisce nulla: chi si è sottoposto alla sperimentazione contagia come chi non lo ha fatto, anzi è pi pericoloso perchè non si fa i tamponi ogni 2 giorni, quindi è libero di spargere il virus liberamente, ce lo dice la scienza:

"I vaccini non impediscono la trasmissione in avanti riducendo la carica virale o la quantità di SARS-CoV-2 nel tuo corpo.
"La maggior parte degli studi mostra che se hai avuto un'infezione dopo la vaccinazione, rispetto a qualcuno che ha contratto
un'infezione senza vaccino, stavi disperdendo più o meno la stessa quantità di virus", afferma Paul Hunter, professore di medicina
presso l'Università dell'East Anglia."
https://www.bmj.com/content/376/bmj.o298
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno