SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Senigallia: il ricordo di Mario Luigi Severini

Oggi, venerdì 7 gennaio, messa a San Martino

1.229 Letture
commenti
Sì Con Te Superstore Senigallia - Strada S. Angelo Senigallia (AN)
Mario Luigi Severini

Oggi pomeriggio, venerdì 7 gennaio, alle ore 18.30, viene ricordato presso la chiesa di San Martino, durante la messa feriale, l’ottavo anniversario della scomparsa del dr. Mario Luigi Severini, primo Difensore Civico di Senigallia.

Nato a Sassoferrato nel 1935, ha vissuto a Senigallia 53 anni, è stato direttore dell’Istituto Autonomo Case Popolari di Ancona, Segretario della Fondazione Carifano e, soprattutto, il primo Difensore Civico della comunità senigalliese. Una figura nuova, un’autorità amministrativa sui generis, con ampie prerogative di autonomia e indipendenza rispetto ai vertici politici, introdotta in Italia nel 1990 e prevista dall’art. 8 della legge 8 giugno 1990 n. 142 e da successivi interventi normativi, relativa all’ambito comunale e provinciale. Esperto di diritto amministrativo, consulente del Parlamento e autore di una quarantina di pubblicazioni, Severini è stato eletto dal Consiglio Comunale di Senigallia il 29 luglio 1995 rimanendo in carica fino al 17 febbraio 2001, svolgendo con competenza e serietà l’incarico e ascoltando migliaia di cittadini che si sono rivolti a lui per i problemi più disparati. Il suo impegno è diventato un tassello della storia senigalliese tanto che ad essa è dedicato un capitolo del recente volume “Senigallia. Storia di una città e delle sue trasformazioni” (il lavoro editoriale, Ancona 2021).

Il dr. Severini era particolarmente legato all’Associazione di Storia Contemporanea di cui aveva seguito gli esordi e le prime, importanti pubblicazioni: non aveva mancato di fornire preziosi consigli e indicazioni all’attività di un’Associazione che nasceva all’ombra di grandi tradizioni storiche. Mario Luigi Severini ha speso la sua vita in nome della famiglia e della collettività e verso tutti ha sempre testimoniato i valori di rispetto, ascolto e confronto cui ha uniformato il proprio impegno di uomo e di cittadino.

dai

Familiari

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura