SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Tempo di bilanci per il pilota senigalliese Saltarelli ed il TCF Racing Team

"Nel 2022 ci sarà un ulteriore impegno di alto livello, correrò nel mondiale endurance con il Team 33"

1.197 Letture
commenti
Marinelli Sisto - Restauri, protezione e colore in edilizia
Simone Saltarelli

Da poco finito il campionato National Trophy, per il pilota senigalliese Simone Saltarelli ed il TCF Racing Team è tempo di bilanci e di progettare la nuova stagione agonistica.

Occasione è stata la premiazione ufficiale svoltasi a Spoleto nei giorni scorsi a cura del Moto Club Spoleto organizzatore del National Trophy che ha premiato Simone per il terzo posto ottenuto in classifica generale e vincitore come miglior pilota nella categoria over 35.

Un bilancio che può definirsi positivo per il giovane Team guidato dall’imprenditore matelicese Francesco Nucci, che ha creduto nelle capacità di Saltarelli da subito creando dal nulla un Team capace di confrontarsi subito con i migliori in pista ed ottenere un ottimo terzo posto.

Lo stesso Saltarelli conferma la positività del piazzamento: “Partire in un campionato agguerrito come il National con un Team appena nato non sempre da buoni risultati, noi invece siamo arrivati subito terzi assoluti, togliendoci anche delle soddisfazioni, come vincere l’ultima gara di campionato e andare più volte a podio. Non dimentichiamo poi che abbiamo cambiato moto già a campionato iniziato e questo di sicuro non ci ha aiutato. Ma come dicevo, tutti abbiamo dato il massimo per riuscire ad avere risultati e questi sono arrivati.”

Ma ovviamente oltre ai bilanci si fanno anche progetti per il futuro e non mancano neanche questi. Il TCF Racing Team sarà di nuovo in pista nel National Trophy nella categoria 1000, sempre con la Honda che si è mostrata una moto affidabile e performante, sempre gommata Dunlop. Sono in ballo alcune soluzioni tecniche ma di massima rimarrà tutto come l’anno passato, ovviamente con la volontà di fare ancora meglio.

“Il prossimo anno saremo ancora in pista con la voglia di batterci per le prime posizioni, il Team dopo un periodo di meritato riposo, è già pronto a ripartireafferma Saltarellie già concentrato per il nuovo anno. Personalmente vorrei ringraziare tutti i ragazzi del Team per l’impegno che hanno mostrato e che mi ha permesso di ottenere i risultati. In particolare vorrei ringraziare il Team manager Francesco Nucci per avermi dato fiducia e non aver mai smesso di crederci anche nei momenti più bui.

Per quello che riguarda i miei progetti agonistici, nel 2022 ci sarà un ulteriore impegno di alto livello. Infatti oltre al National Trophy correrò nel mondiale endurance con il Team 33, con il quale quest’anno ho corso la 24 ore del Bol D’Or. Insomma ancora per un anno il motociclismo sarà la mia attività e mi auguro di poter dare soddisfazioni a tutti coloro che da anni mi seguono, in particolare i miei sponsor e la mia famiglia che mi supportano. E visto il periodo vorrei fare a tutti i tifosi i miei auguri di buone feste”.

Si prospetta quindi un anno veramente impegnativo, diviso tra le gare del National e del mondiale endurance sulle piste italiane ed internazionali che vedranno tra i protagonisti Simone Saltarelli.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura