SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

La Croce Rossa di Senigallia aderisce alla “Maratona del Cuore”

I volontari discuteranno dell'importanza della rianimazione cardiopolmonare e organizzeranno una raccolta alimentare

World Restart a Heart day 2021 - La Maratona del Cuore

“Ogni cittadino del mondo può salvare una vita”. Con questo slogan si celebra, sabato 16 ottobre 2021, il “World Restart a Heart day – La Maratona del Cuore”, l’ultima iniziativa di sensibilizzazione sulla rianimazione cardiopolmonare promossa dal gruppo European Resuscitation Council e da quello italiano (gruppo italiano per la rianimazione cardiopolmonare) che vedrà il comitato di Senigallia della Croce Rossa Italiana in prima fila.

I volontari senigalliesi della Cri saranno infatti impegnati in una maratona di quattro ore per illustrare alla popolazione cos’è un arresto cardiaco, come riconoscerlo e che manovre effettuare per dare alla persona colpita chances di sopravvivenza in attesa dei soccorsi qualificati. L’iniziativa si svolgerà in tutto il mondo e impegnerà i volontari italiani dalle ore 9 alle ore 13 con le manovre di rianimazione cardiopolmonare, letteralmente “contando” le compressioni toraciche in un evento dall’alto valore simbolico.

Tra le circa 180 iniziative in tutta Italia, c’è anche quella che si svolgerà al centro commerciale Il Maestrale di Senigallia, dove 10 volontari del comitato cittadino saranno operativi per fare capire quanto sia importante agire subito e farlo nella maniera corretta.

Durante i primi minuti di arresto cardiaco nell’adulto, infatti, una certa quota di ossigeno è ancora presente nel sangue e nei polmoni, per cui, le compressioni toraciche iniziate immediatamente potrebbero salvare centinaia di migliaia di vite ogni anno. La possibilità che una vittima di arresto cardiaco possa sopravvivere dipende quindi dal tempo perché, in assenza di manovre rianimatorie, i danni ai suoi organi e in particolare al cervello, diventano irreversibili in pochissimi minuti. La rianimazione cardiopolmonare (RCP) effettuata negli istanti successivi all’arresto, aumenta la percentuale di sopravvivenza del paziente da due a quattro volte.

Il Comitato di Senigallia della Croce Rossa Italiana sarà impegnato nello stesso luogo anche con un’altra iniziativa molto importante: dalle ore 8:30 alle 20:30 ben 15 volontari senigalliesi saranno presenti al centro commerciale Il Maestrale anche per una raccolta alimentare a favore delle famiglie indigenti che ogni settimana si rivolgono al punto di ascolto nella sede Cri di via Narente, in pieno centro storico.

Un’iniziativa di solidarietà messa in campo grazie a Coop Alleanza 3.0 con lo scopo di non dimenticarsi di quanti versano in condizioni di difficoltà in questo periodo di crisi economica, occupazionale e sociale.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura