SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Guido Silvestri al Corriere della Sera: “terza dose necessaria”

L'immunologo di Senigallia: "con la tecnologia a Rna progressi enormi"

1.671 Letture
commenti
La Risacca - Ristorante a Senigallia - Pesce, pizza forno a legna, aperitivi
Guido Silvestri

Lunga intervista sul Corriere della Sera all’immunologo senigalliese Guido Silvestri, da anni residente negli Stati Uniti dove dirige il laboratorio di immunologia della Emory University, ad Atlanta.


Nella conversazione con Massimo Gaggi pubblicata sull’edizione cartacea del giornale lunedì 20 settembre, Silvestri sottolinea che “la terza dose di vaccino sarà presto necessaria perché dopo 8-10 mesi torna il rischio di infettarsi con conseguenze serie. Tra qualche mese avremo inoltre a disposizione vaccini, già sviluppati, contro le varianti Delta e Beta, ma nel frattempo anche ripetere l’immunizzazione già fatta offre un’ottima copertura”.

Silvestri ha ribadito che “con la tecnologia a Rna messaggero è stato fatto un progresso enorme. Vaccinarsi è fondamentale: in passato patologie che uccidevano migliaia di persone sono state sconfitte grazie alla scienza, ma pure grazie a una generale accettazione delle immunizzazioni. I vaccini anti-covid non possono escludere l’infezione, ma sono uno scudo efficacissimo contro la malattia.Lo scopriamo oggi perché siamo più sensibili, ma è sempre stato così”.

Qui il podcast dell’intervista a Silvestri.

Commenti
Ci sono 3 commenti
Mario2 2021-09-23 20:00:45
Mi piacerebbe sapere dove sono le varie associazioni tipo mezza canaja, donne contro il fascismo e a ltri burattini vari ore che il paese sta vivendo una situazione che non si vedeva più da 100 anni. Probabilmente non possono mordere la mano del padrone anche se cosi rivelano quallo che era già chiaro a tutti.
henry
henry 2021-09-24 09:07:57
....io non ho fatto manco la prima !!
....pensa te, se me faccio la Terza !!
....la vostra "soluzione finale", con me non attacca !!
....la fuga da questo paese è l'unica soluzione !!
fra77 2021-09-24 16:16:57
@henry. Benissimo,stia a casa ed anche senza stipendio. Può anche andarsene dall'Italia,non si sentirà la mancanza,e visto che probabilmente non si fida della scienza,quando avrà una bronchite o altro,si faccia curare da un muratore o da un elettricista.
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno

Annuncio immobiliare: cercasi appartamento in affitto a Senigallia