SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Dal Comitato difesa dell’Ospedale di Senigallia, domande ai no-vax

Dopo i manifesti no-vax e no green pass affissi per la città di Senigallia: "Troppo comodo agire pubblicamente in anonimato"

1.539 Letture
commenti
La Rustita - Trattoria di pesce - Lungomare Alighieri Senigallia
Comitato Ospedale Senigallia

Premesso che il Comitato Cittadino per la difesa dell’Ospedale di Senigallia non può permettersi di rispondere con un manifesto uguale per ragioni economiche, queste sono le 10 domande che cui attendiamo risposta dai no-vax de noaltri:

1- nomi e cognomi, riconoscimenti a livello mondiale e pubblicazioni su riviste scientifiche prestigiose di chi afferma che i vaccini anticovid19 sono ancora sperimentali e estremamente pericolosi tanto che, ha detto qualcuno, provocheranno la morte dei vaccinati;

2- per quale motivo noi del Comitato sì-vax dobbiamo avere contatti senza saperlo in ogni luogo, ospedali compresi, con chi non sappiamo se vaccinati, portatori asintomatici o infetti;

3- perché vale di più la vostra libertà di tutelare la vostra salute non vaccinandovi che la nostra di vaccinarci;

4- chi vi ha investito della funzione di depositari della verità;

5- nome e cognome dei liberi cittadini ( Anonimi no-vax che hanno contribuito al manifestone)

6- Non era meglio impiegare il denaro costato del manifestone per un aiuto concreto alle famiglie devastate dal Covid – 19?

7- conoscere il nome della agenzia che vi ha affisso il Manifesto, potremmo anche noi volerne affiggere uno.

8- Troppo comodo agire pubblicamente in anonimato.

9- Noi sì-vax del comitato come sempre ci mettiamo nome e faccia. Voi cosa temete? Noi nulla.

10- Pace bene e salute a tutti

Da Comitato Cittadino a difesa Ospedale di Senigallia

Commenti
Ci sono 2 commenti
lety07 2021-08-03 15:17:31
Cari sì vax, io non ho pubblicato quel manifesto ma lo condivido, specialmente da quando ho appreso che anche i minori in età di sviluppo saranno assoggettati al green pass. L'anonimato garantisce la libertà di espressione in un clima dittatoriale. Sono liberi cittadini che hanno paura. Anch'io ho paura. Voi avete paura solo del Covid, come se le altre malattie non esistessero e soprattutto come se la vaccinazione fosse fonte di salute. Ci sono morti post vaccinazione che non sono morti di serie B. I loro nomi e cognomi li potete apprendere tranquillamente sfogliando i notiziari, benché si tratti spesso di "trafiletti". Questo vaccino NON è obbligatorio, spiegateci bene voi il perché NON possa esserlo. Grazie.
Caprone 2021-08-04 09:30:03
Oh siamo tornati alla caccia alle streghe/rastrellanti fascisti........ma ci state con la testa?
10 domande (poi alla fine sono 7 le altre sono affermazioni).
scusate , ma nn si è fatta un'eccezione nell'immissione nel mercato dei vaccini, poichè prima i tempi per le approvazioni era piu lunga? inoltre farmaci con mrna, sono la prima volta che vengono usati in massa, tra 5.10.20.. anni la scienza ci potrà dare una risposta. Ad oggi chi afferma sono innocui o pericolosi non è uno scienzato non è una persona logica, ma un racconta storie. il metodo scientifico si basa su continue verifiche e etica del dubbio, ma qui le verifiche avranno da venire e il dubbio è sostituito da un pensiero unico dominante.
Vi ricordo che anche il vaccinato puo contagiarsi ed infettare, il vaccino ci protegge dalla forma piu grave se ho capito bene avremmo una carica batterica minore ma cmq in grado di infettare il prossimo. La mascherina ci proteggeva prima e lo farà anche oggi e domani vi ricordo.

Tema libertà, vi ricordo che lo Stato regola tale comportamento in Costituzione dove nessuno puo essere obbligato ad un trattamento sanitario. (i Padri costituenti uscivano dal disastro di una guerra). LA risposta è SI ad oggi vale piu il loro diritto a non vaccinarsi, nn vi piace ma questa è la verità(senza scienza) nero su bianco . per nn parlare della libertà di pensiero.

Ma il bello arriva con nomi e cognomi dove ho la pelle d'oca , trovateli e metteli al rogo o se preferite rinchiudeteli in un recinto cosi dormite tranquilli.

Tranquilli ho il green pass, ma non ho l'ipocrisia di mettere la mano sul fuoco sulla certezza che questi farmaci risulteranno innocui nel lungo periodo, la recente storia ci ha mostrato come farmaci immessi nel mercato dopo anni sono stati ritarati poichè avevano effetti collaterali letali.
Ed erano scienza: approvati dalle varie agenzie del farmaco.

E' verità che ciò che oggi è scienza domani potrebbe nn esserlo più.
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura