SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Vacanze al mare: cosa portare e fare in spiaggia con i propri bambini

Cosa portare in borsa per il bambino. Gli oggetti must per una vacanza divertente

Padre e bambino al mare

Con l’estate arriva anche il momento di divertirsi e di staccare la spina, soprattutto dopo così tanti mesi di stress e di pensieri. Ci sono quindi tantissime destinazioni pronte per accoglierci, che ci consentiranno di trascorrere queste vacanze con del meritato relax, e questo vale anche per i figli più piccoli.

Per questi ultimi, però, sarà necessario avere un occhio di riguardo e avere a portata di mano tutto ciò che potrebbe tornare utile. Vediamo dunque di scoprire come programmare una vacanza al mare a misura di bimbo.

Cosa portare in borsa per il bambino

Essendo una vacanza estiva, il necessaire del piccolo dovrà contenere tutti gli oggetti e gli indumenti per lui indispensabili al mare. Si fa ad esempio riferimento ai vestiti leggeri, al costume e ovviamente alle creme solari. Occhio, perché queste ultime devono essere scelte con un SPF adeguato all’età del piccolo, visto che la sua pelle (non ancora formatasi del tutto) richiede una protezione superiore rispetto a quella di un adulto o di un ragazzo più grande. Naturalmente non potrebbero mai mancare i prodotti per l’igiene del bambino, come quelli presenti nel catalogo di Shop Farmacia, per citarne uno, utili per evitare rossori e infiammazioni varie. L’igiene delle parti intime richiede infatti un grado di attenzione massimo, e questa regola non vale solo per gli adulti, ma anche per i più piccoli. In caso di irritazione, comunque, è possibile intervenire sul posto adottando certi rimedi come le creme emollienti all’ossido di zinco, molto efficaci con i bambini. Inoltre, è bene portare anche un cappellino o un qualsiasi altro copricapo per proteggere la testa del bimbo dal calore del sole, e di riflesso dal rischio di insolazione.

Gli oggetti must per una vacanza divertente

Naturalmente nella borsa da mare non potrebbero mancare per nulla al mondo gli oggetti per lo svago in spiaggia. In tal caso si parla di alcuni must evergreen come il set di palette e secchielli, insieme alla palla. In realtà ci sono numerose attività che i bambini possono fare in spiaggia, per divertirsi e per spezzare un po’ la routine, fra un castello di sabbia e l’altro. Basti citare ad esempio “salta coniglietto, salta” oppure “tutti in piedi”, da fare a ritmo di musica. Nella lista dei giochi da spiaggia perfetti per i bambini troviamo anche la staffetta speciale e la corsa dei bicchierini, insieme alla corsa delle carriole e a “chi cade perde”. Poi, ritornando nel classico, meglio non sottovalutare un altro gioco molto divertente come le biglie o le bocce, oppure in alternativa il tiro a segno da fare con i cappelli. In altre parole, esistono tantissimi giochi divertenti che possono allietare i pomeriggi e le mattine in spiaggia di tutti i bambini.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno

Annuncio immobiliare: cercasi appartamento in affitto a Senigallia





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura