SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Modi per fidelizzare i clienti

Creare un rapporto personale e cordiale. Regali utili: un gesto per farsi ricordare. Premiare i clienti. I programmi a punti

Patto, stretta di mano, accordo

Un errore che molte aziende e professionisti commettono è quello di andare costantemente alla ricerca di nuovi clienti senza pensare all’importanza dei clienti già acquisiti e alla necessità, quindi, di creare un rapporto unico con loro in modo che tornino a comprare più e più volte.

Infatti, acquisire un nuovo cliente costa, in media, 7 volte di più che fidelizzarne uno già esistente.

Ma cosa significa “fidelizzare i clienti”? Si tratta di un processo da attuare su base quotidiana con piccoli, ma efficaci, gesti che sappiano costruire una relazione di fiducia tale per cui, ogni qual volta ne avranno necessità, i clienti si affideranno a quel determinato brand o impresa.

Vediamo allora alcune utili strategie per “coccolare” il cliente già acquisito senza disperdere budget ed energie a cercarne sempre di nuovi.

Creare un rapporto personale e cordiale

Qualsiasi cliente, quando ha a che fare con un’accoglienza “fredda”, distante e sbrigativa prova una pessima esperienza che lo porterà, inevitabilmente, a rivolgersi altrove.

È, quindi, fondamentale evitare errori di questo tipo e interessarsi con sincerità a ogni singolo cliente, trattarlo con il sorriso e diventare un “amico” più che un “negoziante o professionista qualsiasi”.

In questo modo il cliente sarà piacevolmente sorpreso e tornerà a rivolgersi al negozio o al professionista che gli avrà riservato un trattamento gentile.

Regali utili: un gesto per farsi ricordare

Altra mossa vincente per fidelizzare i clienti e “avere un marcia in più” rispetto ai concorrenti, è quella di regalare loro un piccolo e utile gadget pensando, ad esempio, alla stampa di penne personalizzate, un presente che, oltre a risultare gradito, si dimostra indispensabile nella vita di tutti i giorni.

Premiare i clienti

Per raggiungere la fidelizzazione, è anche molto importante creare con i clienti una relazione di complicità e collaborazione.

Ad esempio, è possibile prevedere un “premio”, un piccolo “incentivo” come uno sconto riservato per coloro che porteranno, grazie al passaparola, un amico, parente o conoscente ad acquistare dal negozio o dall’azienda.

I programmi a punti

Infine, una strategia in grado di fidelizzare i clienti con facilità è quella di prevedere tessere per la raccolta punti e programmi fedeltà.

Per crearne uno è sufficiente preparare un catalogo di premi interessante per i clienti esistenti e un sistema per premiare gli acquisti che effettuano grazie ai punti accumulabili e spendibili entro una data prestabilita.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura