SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Albergo Ristorante Bice Senigallia - Ritiro in rosticceria e consegna a domicilio per asporto

Fotogiornalismo e fotografia come strumento per riprodurre il sociale

Nona puntata della rubrica "Conversazioni di fotografia" a cura di Enzo Carli

Enzo Carli

Arrivato alla nona puntata della rubrica “Conversazioni di fotografia”, Enzo Carli prosegue il suo cammino verso una definizione cronologica della storia e delle contraddizioni della fotografia, arrivando a raccontare del primo procedimento per lo sviluppo di immagini.

Gli esperimenti di dagerrotipia in Italia iniziarono nel 1839 nella città di Firenze, riscuotendo da subito un grande successo sopratutto per la riproduzione di paesaggi e nature morte. Con l’evolversi del procedimento e dalla realizzazione di obbiettivi più luminosi, furono realizzati i primi ritratti ed iniziò a diffondersi il fenomeno del fotogiornalismo.

In questo periodo storico si segna dunque il passaggio da una fotografia utilizzata per rappresentare l’architettura ed il paesaggio, ad una fotografia che si trasformata in strumento per riprodurre il sociale, costituendo un enorme contenitore antropologico per la conoscenza storica del IX e X secolo.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura