SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

“E’ confermata l’apertura alle auto di Ponte 2 giugno a Senigallia?”

Campanile lo chiede al sindaco Olivetti

2.435 Letture
commenti
Al Vicoletto da Michele - Ristorante e pizzeria a Senigallia
Gennaro Campanile
Interrogazione scritta a risposta scritta su: Ponte II Giugno
All’Ass. ai LL.PP.
p.c.: Al Presidente del Consiglio Comunale
Interrogazione scritta a risposta scritta su:
1-Ponte 2 Giugno
 

PREMESSO CHE:
1. I lavori di sostituzione del ponte 2 Giugno sono iniziati;
2. La struttura del ponte è idonea al passaggio di autovetture;
3. L’apertura del ponte ha importanti riflessi sulle attività economiche del centro storico;
4. E’ imminente il periodo natalizio;
5. Il ponte 2 Giugno è stato ampiamente trattato nella campagna elettorale dalla coalizione del
Sindaco Olivetti e quindi non occorre ascoltare nuovamente la popolazione in merito alle
scelte da effettuare;
SI CHIEDE se:
a) L’apertura al transito è confermata per il 10/12/20 come da previsione;
b) L’Amministrazione autorizzerà il transito delle autovetture con o senza limitazioni di orario in
previsione del periodo natalizio;
c) L’Amministrazione autorizzerà il transito delle vetture nel corso del 2021.
 
Si richiede tempestiva risposta scritta.
 
Da
Gennaro Campanile
 
 
Commenti
Ci sono 8 commenti
Glauco G. 2020-10-29 12:11:42
Personalmente spero che il ponte rimanga solo pedonale.
moro71 2020-10-29 13:03:22
Speriamo rimanga pedonale. Basta inquinare i centri storici
fra77 2020-10-29 13:47:17
Il ponte secondo me dovrà rimanere pedonale,con dissuasori mobili da ambo i lati nelle estremità x il transito di soli mezzi di soccorso.
Nel periodo che è stato chiuso al traffico molti cittadini e turisti lo hanno preso come punto di riferimento per fare molte foto e come prolungamento della passeggiata che dal corso due giugno arriva fino a via Carducci. Spero rimanga pedonale.
conte1 2020-10-30 07:19:40
Cari amici le nostre opinioni o speranze non contano nulla,il comune dovrebbe prima consultare i residenti e i commercianti di quella zona e poi prendere una decisione così da non causare disagi a quelle persone.
frulla_48
frulla_48 2020-10-30 11:35:28
come ha detto già pubblicamente il Sindaco prima di prendere una decisione interpellerà i cittadini per trovare con loro la soluzione più aperta e soddisfacente per tutti.. cose mai viste fino ad ora!!
:-))
fra77 2020-10-31 12:46:37
@conte1. Ricordo che il ponte è di tutti i cittadini e non solo di quelli che risiedono e che hanno attività nei pressi dello stesso. Bene che il sindaco consulti tali persone,ma non è che basta solo quello. Ci vuole anche una visione turistica del bene comune che faccia fruire agevolmente le persone e godere di quel bene,nell'ambito della creazione di una città ben più vivibile. Ergo,non è che se accontenti loro (residenti e commercianti) accontenti tutti,ed è qui il nodo delle amministrazioni,di quelle attuali come di quelle precedenti.
conte1 2020-10-31 18:20:01
Fra 77, forse NON hai ancora capito che prima di effettuare lavori in un determinato luogo devi conoscere dai cittadini che né risiedono o hanno attività commerciali che non subiscano loro stessi in prima persona disagi alla loro vita quotidiana,i lavori si eseguono se non causano disagi a tali persone, Punto.
NON facciamo i moralisti, io non abito in quella zona e anche a me piace vedere il ponte pedonale e tutta la bellezza che può avere con le luci della sera o semplicemente una passeggiata diurna,ma poi mi metto nei panni dei residenti se dovessere scegliere che il ponte,secondo loro sia meglio carrabile, perché gli causerebbe meno disagi per raggiungere più velocemente o più agevolmente le loro abitazioni o lavorative. Quindi per me è meglio che rimanga pedonale,ma solo per me,e ribadisco io NON ci abito, ma se a loro gli creano problemi posso capirlo. Fra 77 non pensare sempre al tuo fondo schiena,ragiona e pensa anche a chi può avere disagi,che poi ricordati che oggi tocca a me,ma domani potrebbe toccare a te,e poi piangi e ti lamenti.
fra77 2020-11-01 21:39:26
@conte1. Credo che non ha capito nulla,ma proprio nulla. Ripeto,il ponte è di tutti i cittadini e non di chi vi risiede e lavora vicino, è chiaro questo? Chiunque ha dei disagi in città,vogliamo accontentare tutti? Benissimo che si inizi pure,sai che ridere...Non mi pare che chi abita lì o lavora lì sia bloccato da una scelta diversa dalla loro.
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS