SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Al cinema Gabbiano doppio appuntamento con The Rossellinis

Sarà proiettato il 26 ottobre in serata ed il 27 nel pomeriggio (ore 18:30), mentre mercoledì 28 ottobre doppio spettacolo (sia alle ore 18:30 che alle 21:15)

Cinema Gabbiano Senigallia - Sala grande

Distruibito da Nexo Digital, arriverà al Gabbiano la prossima settimana un toccante omaggio a Roberto Rossellini, che oltre a essere quel maestro del cinema che tutti conosciamo fu anche un padre spiccatamente anticonformista. I suoi amori riempirono i tabloid del mondo intero, scandalizzando la rigida morale degli anni Cinquanta. Una inevitabile conseguenza fu quella di dare alla luce una famiglia numerosa, orgogliosamente multietnica e decisamente allargata.

E poiché i percorsi della vita sono sempre imprevedibili, accade oggi che il suo primo nipote, Alessandro, dopo una carriera traballante da fotografo e un lungo passato di tossicodipendenza, forse non sentendosi degno di un simile cognome, decide di girare a 55 anni il suo primo film, affrontando con ironia la saga familiare e obbligando i parenti tutti a un’impossibile terapia familiare davanti alla macchina da presa. Il suo intento dichiarato con The Rossellinis è quello di scoprire se davvero anche gli altri siano affetti da quella che chiama “rossellinite”, un inconscio condizionamento operato dalla ingombrante figura del nonno. Il documentario mostra il bisogno autentico per Alessandro di superare l’immagine ormai monumentale del nonno, padre del neorealismo, per approfondirne la complessità umana.

Alessandro Rossellini nacque dalla breve relazione tra Renzo (figlio di Marcella, prima moglie del grande regista) e Katherine Cohen, una ballerina afro-americana. Cresciuto a Roma da sua nonna Marcella, si trasferì a New York dove lavorò un po’ nel cinema e molto nella fotografia di moda. Oggi, finalmente uscito dalla tossicodipendenza, ha come tutti i Rossellini una vita intima abbastanza intricata, con due matrimoni alle spalle e due figli da mantenere.

Il film racconterà naturalmente la sua storia e quella di suo padre Renzo, ma anche di tanti altri familiari. Come Robin Rossellini (figlio della seconda moglie Ingrid Bergman), nato dopo il successo internazionale di “Roma Città Aperta”, una vita spesa nel jet-set e sempre in compagnia di donne bellissime (ad esempio Carolina di Monaco), oggi trasferitosi definitivamente su un’isola remota della Svezia, lontano da tutti. O Isabella (anche lei figlia di Ingrid Bergman), bellissima, carismatica ed estroversa, affermatasi come modella e poi come attrice internazionale (“Velluto Blu” il suo maggior successo). E Ingrid (altra figlia della Bergman), timida e riservata, tutta il contrario della sorella gemella Isabella: l’unica laureata in famiglia, che insegna letteratura italiana comparata nelle università americane. C’è poi la storia di Gil, figlio adottato informalmente da Rossellini, che nel frattempo, aveva sposato sua madre, Sonali, causando l’ennesimo scandalo. E ancora Nur, figlia naturale di Roberto e Sonali, che dopo una carriera come danzatrice moderna, ha lasciato l’Italia per il Sud America e poi per la Danimarca, fino a convertirsi all’Islam cambiando il proprio nome (che in origine era Raffaella) e oggi vive a Doha, nel Qatar.

The Rossellinis uscirà nelle migliori sale italiane distribuito da Nexo Digital solamente dal 26 al 28 ottobre. Al Gabbiano sarà proiettato lunedì in serata (ore 21:15) e martedì nel pomeriggio (ore 18:30), mentre mercoledì è in programma un doppio spettacolo (sia alle ore 18:30 che alle 21:15).

Cinema Gabbiano
Pubblicato Domenica 25 ottobre, 2020 
alle ore 1:49
Come ti senti dopo aver letto questo articolo?
Arrabbiato
Triste
Indifferente
Felice
Molto felice
Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura