SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

La squadra maschile dell’Us Pallavolo Senigallia giocherà la stagione 2020/2021 in serie D.

Una promozione che non viene dal campo, ma che proprio i risultati agonistici della Security Ta.Pe hanno giustificato

777 Letture
commenti
Specchio - Impresa pulizie Senigallia (AN) - Sanificazione ambienti con ozono

E’ arrivata l’ufficialità da parte della Fipav: la squadra maschile dell’Us Pallavolo Senigallia giocherà la stagione 2020/2021 in serie D. Una promozione che non viene dal campo, ma che proprio i risultati agonistici della Security Ta.Pe. (marchio che ha legato il proprio nome alla squadra in questi anni) hanno giustificato.

Alcune società della regione, dopo la crisi dovuta al Covid, hanno dovuto rinunciare ai propri titoli sportivi o addirittura chiudere totalmente i battenti. Si sono liberati così degli spazi in serie D e la federazione ha chiesto la disponibilità all’Us Pallavolo Senigallia di accettare il ripescaggio in considerazione dei risultati degli ultimi anni in Prima Divisione (finale play-off nel 2019 e posizione in zona play-off al momento dell’interruzione nel marzo scorso). La società ha accettato con entusiasmo e così la notizia è diventata ufficiale.

Anche a nome del responsabile del settore maschile Alberto Lanari e dell’intera società, faccio i miei complimenti al coach Davide Longarini e ai ragazzi che hanno disputato due stagioni eccezionali” ha detto il Dt dell’Us Roberto Paradisi. “La loro è una promozione meritatissima anche se ottenuta tramite un ripescaggio”.

Nella prossima stagione, dunque, entrambe le prime squadre dell’Us disputeranno i campionati regionali: quella femminile in serie C e quella maschile in serie D. “Sarà un impegno durissimo sotto tutti gli aspetti – ha chiosato Paradisi – ma riusciremo a portarlo avanti”.

 

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!




Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura