SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Massimo Olivetti Sindaco - Una storia nuova per Senigallia - Elezioni comunali Senigallia 2020

Nicola Regine con la Lega per Olivetti Sindaco:“L’alternanza politica è il sale della democrazia”

"Una vera e propria dittatura camuffata, basata su meccanismi perversi che favoriscono gli interessi di alcuni a scapito del bene dell’intera comunità"

Nicola Regine

Mi presento: sono Nicola Regine, candidato con la Lega per Olivetti Sindaco. Sono nato ed ho vissuto sempre a Senigallia, lavorando come Ingegnere nel settore della Sanità. Sono sposato con Cecchini Cinzia ed ho due figlie.

Le prossime elezioni prevedono la possibilità di esprimere due preferenze, un uomo e una donna, pertanto ho deciso di abbinare la mia candidatura con quella di Elena Campagnolo (imprenditrice del mondo dell’illuminazione e design), persona che stimo notevolmente.
Nell’ambito di questa presentazione non intendo fare promesse elettorali ma ritengo utile richiamare l’attenzione degli elettori su un unico concetto che ritengo fondamentale: “L’alternanza politica è il sale della democrazia”. Questo è un tema di cui la maggioranza non parla mai, ed è facile capirne il perché.

L’alternanza politica è importante non solo per garantire un fisiologico ricambio di chi viene eletto, ma anche di coloro che sono coinvolti nelle varie attività amministrative, culturali e territoriali. Parliamo quindi di tutte le strutture che prevedono nomine politiche: Sanità, Aziende Municipalizzate, Consorzi, e così via. Ma anche di tutte le Associazioni ed Enti che, come nell’ambito della cultura e delle iniziative sociali, vivendo quasi esclusivamente sui finanziamenti pubblici, finiscono per operare prevalentemente a favore delle forze politiche che le controllano, piuttosto che a favore dei cittadini; e ciò soprattutto nei periodi elettorali. Una vera e propria dittatura camuffata, basata su meccanismi perversi che favoriscono gli interessi di alcuni a scapito del bene dell’intera comunità.

La qualità della democrazia dipende anche dall’alternanza alla guida delle Amministrazioni Pubbliche, dal governo centrale alle amministrazioni locali. Si tratta dell’unica possibilità per purificare un’azione politica che altrimenti, con il passare del tempo, finisce inevitabilmente per logorarsi; fino al rischio finale di alterare pericolosamente le basi stesse del sistema democratico.
Sia chiaro: quando parliamo dell’importanza di avere nuovi attori che si affiancano alla politica, la risposta non si trova nell’antipolitica, ma nella buona politica.

Non basta essere nuovi ed onesti (anche se poi l’onestà non si è dimostrata essere il punto di forza di chi ha provato a farne la sua unica bandiera…). Si tratta di essere nuovi, onesti, competenti e capaci.

Proviamo ad applicare questi concetti alla città di Senigallia. Il 20 e 21 settembre vi chiedo di votare me ed Elena Campagnolo nel Comune di Senigallia, ricordatevi che i vostri problemi sono i nostri problemi.

Scegli Olivetti Sindaco – Vota Lega
Scrivi: Nicola Regine
Scrivi Elena Campagnolo

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura