SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Controlli dei Carabinieri nel senigalliese, 2 denunce

Fine settimana di intenso lavoro per i militari

1.290 Letture
commenti
Carabinieri
E’ stato un fine settimana di intenso lavoro per i Carabinieri della Compagnia di Senigallia che, nella notte tra sabato 25 e domenica 26 luglio, hanno effettuato numerosi controlli in diverse zone della città, particolarmente frequentate nei weekend.
 

In particolare nella serata di ieri è stato predisposto un servizio coordinato di controllo del territorio, con l’impiego di 14 militari e 7 autovetture. Principalmente, gli obiettivi sono stati quello di garantire la sicurezza pubblica e ad accertare l’osservanza delle misure anti Covid, specie in prossimità di locali e stabilimenti balneari, evitando assembramenti, ed altresì, quello di prevenire e reprimere reati contro il patrimonio e le violazioni al codice della strada.
 
I militari dell’Arma hanno controllato 34 autoveicoli e 94 persone, 6 esercizi pubblici. Sono state riscontrate 2 violazioni al codice della strada di particolare gravità. Una riferita alla condotta di un utente della strada che, al momento del controllo, avvenuto sul lungomare tra Marzocca e Montemarciano, è stato riscontato positivo all’alcooltest, con un valore di 1,93 G/L, pertanto l’automobilista, oltre alla multa ed il ritiro della patente di guida, è stato denunciato alla Autorità Giudiziaria.
 
L’altra grave violazione è avvenuta nel tardo pomeriggio di sabato a Corinaldo, dove una persona è stata sorpresa alla guida dell’autovettura senza aver mai conseguito la necessaria patente.
 
Inoltre, il conducente, un uomo di 45 anni di origini straniere, ma da molto tempo residente nell’hinterland senigalliese, è stato anche denunciato alla competente Autorità Giudiziaria per sostituzione di persona e falsa attestazione a Pubblico Ufficiale, poiché, nel corso degli accertamenti è emerso che l’uomo, per sfuggire alle proprie responsabilità, forniva ai Carabinieri una copia plastificata di un documento di guida di un suo connazionale.
 
L’autovettura utilizzata è stata sottoposta a fermo amministrativo per mesi tre e affidata al proprietario. I controlli continueranno anche nella giornata odierna per garantire la sicurezza nel centro cittadino.
 
 
 
 
Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura