SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

“Pd Senigallia in un giusto equilibrio tra esperienza e rinnovamento”

In vista delle elezioni comunali Senigallia 2020

GDA Stock House - Montignano di Senigallia - Abbigliamento estate 2020
Unione comunale Pd

“Presentiamo una squadra competente e motivata che rappresenta il giusto equilibrio tra esperienza nelle istituzioni e rinnovamento”.

A dirlo è il segretario del Partito Democratico di Senigallia Giulio Donatiello, rendendo nota la lista dei candidati a sostegno di Fabrizio Volpini sindaco all’interno dell’Unione Comunale svoltasi venerdì pomeriggio al circolo Arci di Borgo Bicchia.
 

“È stato un lungo percorso di consultazione – aggiunge Donatiello – iniziato a dicembre 2019, sospeso a causa della pandemia da Covid-19 e ripreso poi a giugno. Sono stati ascoltati i Consiglieri del gruppo PD, gli Assessori uscenti e i circoli con gli iscritti”.

Così, l’Unione Comunale – l’organismo politico a cui spetta l’approvazione della lista e presieduto da Elisabetta Allegrezza – ha approvato i 24 nomi che vedono presenti 7 riconferme fra i Consiglieri e Assessori della Giunta Mangialardi; 7 invece sono gli indipendenti presenti in lista.

“Motivo di orgoglio per il nostro Partito è come sempre la presenza in rosa nella lista – afferma la Presidente dell’Unione Comunale Allegrezza – 11 su 24 sono infatti le donne in lista; inoltre, l’età media è di 47 anni a conferma di un rinnovamento con alte professionalità messe a disposizione per la città”.

Parte quindi la doppia sfida che vede impegnato il Partito Democratico di Senigallia per sostenere Fabrizio Volpini Sindaco e Maurizio Mangialardi candidato a Presidente della Regione Marche: entrambi hanno profuso un impegno straordinario per l’intero territorio marchigiano, sapendo unire le comunità. Turismo, sanità pubblica, infrastrutture, scuola e cultura, lavoro e ambiente sono al centro dei programmi che la nostra coalizione presenterà alla città e all’intera Regione.

Ecco i nomi dei 24 candidati che saranno in lista per le elezioni comunali in ordine alfabetico: Angeletti Margherita (medico), Argentati Eraldo (pensionato), Baldoni Fabio (pensionato), Barocci Massimo (specialista di vendita), Battisti Piercarlo (ingegnere), Bertozzi Daniele (studente universitario), Bomprezzi Chantal (ricercatrice), Canti Stefano (impiegato), Castelli Michele (avvocato), Connestari Roberto (farmacista), Corinaldesi Daniele (operatore turistico), Giacalone Michela (studentessa universitaria), Giacomelli Luigi (studente universitario), Giuliani Ludovica (impiegata), Lucidi Nadia (pensionata), Mattioli Pamela (architetto), Pedroni Luana (libero professionista), Piazzai Rodolfo (medico), Pierfederici Mauro (operatore culturale), Ramazzotti Ilaria (insegnante), Romagnoli Simona (imprenditrice turistica), Romano Dario (consulente aziendale), Tinti Alice (insegnante), Vento Antonella (insegnante).

Commenti
Ci sono 2 commenti
Mario2 2020-07-27 12:15:17
E' già proprio il partito dell'equilibrio.
Magari ci spiegate anche perchè da una parte chiedete le dimissioni di Fontana in quanto indagato e dall'altra candidate voi una persona indagata alla regione.
Glauco G. 2020-07-30 12:39:51
Trascurando il fatto che vi siete riempiti di medici, farmacisti e ricercatori (generalizzo e quindi ho messo tutto al plurale) e quindi toglierete altre figure "credo" utili alla sanità locale... secondo voi come si possono giudicare le persone dal lavoro che fanno? deve per caso colpirci il fatto che ci sono tanti dottori? deve colpirci che ci sono ragazzi che finiti i compiti andrannoin comune? deve colpirci il fatto che ci sono pensionati così da chiudere il cerchio? quindi? quando ci spiegherete tutte le competenze politiche di ogni singolo individuo? quando ci direte il loro passato politico? spero che non saranno tutte persone prese dalla strada ma che avranno un minimo di epserienza politica vero? Spero che capirete che non siamo più nel 1950 dove il dottore era una tra le figure più stimate (anche al di fuori del campo medico) e che tutti i cittadini veneravano tale figura...lo sapete vero? Personalmente (visto anche quanto già dimostrato)...non ho tanta fiducia in tale categoria...mi speigo meglio...andrei ad occhi chiusi sotto i ferri..mi faccio curare senza battere cigli operchè stimo la loro professionalità medica.... ma mi metto le mani nei capelli nel vederli dentro un comune..quindi,..per quello che mi riguarda....qui leggo solo nomi e nulla più...quando ci presenterà tutti i suoi collaboratori? non vogliamo sapere cosa fanno e se sono vegani oppure hanno auto belle oppure brutte ma vogliamo sapere cosa hanno fatto e cosa sanno fare nella politica. Andremo a votare un sindaco non il presidente di un circolo culturale sia ben chiaro.
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!