SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Senigallia si appresta a ospitare la lettura pubblica dei “Ricordi” di Severino Sanseverinati

L'evento avrà luogo martedì 4 agosto in piazza Garibaldi in occasione dell'anniversario della Liberazione della città

Hotel Corallo Senigallia - La tua vacanza al mare sulla Spiaggia di Velluto, per stare bene insieme
Copertina del libro di memorie di Severino Sanseverinati

Ricordi di Severino Sanseverinati è il titolo di una raccolta di racconti ambientati nella nostra città durante l’ultimo conflitto mondiale, data alle stampe in questi giorni per iniziativa della famiglia, a 25 anni dalla scomparsa dell’autore e con il Patrocinio del Comune di Senigallia.

Il periodo raccontato è l’estate del 1944. Un anno cruciale che vide la nostra comunità al centro di combattimenti per il passaggio del fronte, conclusisi con la Liberazione della città dai tedeschi grazie alle truppe polacche comandate dal generale Anders. Ricordi (come precisato nella Prefazione dalla figlia dell’autore, Simonetta Sanseverinati) non è un’opera storica, ma […] semplici e brevi ricordi di un periodo intenso e drammatico della nostra storiavissuti daun adolescente, legati tra loro cronologicamente.

Le pagine contengono impressioni, cronache e aneddoti legati a piccoli avvenimenti quotidiani in quei giorni frenetici che videro la storia passare per questi luoghi. Una città d’altri tempi, a ridosso della Linea Gotica, quella descritta, con indicazioni toponomastiche precise (corredate anche da foto), grazie al supporto di Gianluca Quaglia, appassionato di storia locale, che delineano un tessuto urbano diverso da quello attuale ma non meno affascinante, dove l’atmosfera del tempo, le paure e le angosce delle persone di tutte le età è tratteggiata nel racconto di piccoli fatti quotidiani.

Severino Sanseverinati, Sveo per chi lo conosceva, era nato a Monteporzio, piccolo paesino del pesarese, lungo la via Cesanense, nel 1930, ma si stabilì ancora bambino a Senigallia, vivendola da Senigalliese “doc”, frequentando l’ambiente culturale cittadino grazie alla sua attività teatrale e collaborando con varie riviste locali.

La raccolta contiene, alla fine, una piccola sezione storica, curata da Giuseppe Brocchini, con schizzi di mezzi militari realizzati dall’Autore allora quattordicenne, all’arrivo degli Alleati. Alcune pagine di Ricordi, riguardanti la Liberazione della città, verranno riproposte da Mauro Pierfederici, che sarà il coordinatore delle letture commemorative che avverranno in piazza Garibaldi, il 4 agosto, alle 21,30 in occasione dell’Anniversario della Liberazione della città nell’ambito dell’iniziativa Reading e Musica organizzata dal Comune di Senigallia.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura