SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Farmacia Avitabile Senigallia - Farmacia Oncologica - Centro estetico BB Wellness

Dibattito su Festa della Repubblica promosso da Associazione di Storia Contemporanea

Appuntamento in videoconferenza nel pomeriggio del 2 giugno per “Storia di una festa (da costruire)”

Dibattito sulla Festa della Repubblica Promosso dall'Associazione di Storia Contemporanea

La Repubblica Italiana compie 74 anni e la sua ricorrenza viene ricordata nel pomeriggio del 2 giugno, alle ore 18.00 sulla piattaforma Zoom (https://gotomeeting.com/join193384765 – Codice accesso 193-384-765) in un dibattito promosso dall’Associazione di Storia Contemporanea, in collaborazione con il Centro Cooperativo Mazziniano “Pensiero e Azione”, la sezione locale dell’A.M.I., e Proteo Fare Sapere (ente accreditato presso il Mur).

Il 2 giugno 1946 costituisce uno spartiacque importante della vicenda storica nazionale: in quella data si è tenuto un duplice, fondamentale appuntamento elettorale, il referendum istituzionale, che con due milioni di voti di scarto premiò la Repubblica (che ottenne 12.717.923 voti) contro la Monarchia (10.719.923 suffragi), e le elezioni per l’Assemblea Costituente, da cui emerse come prima formazione politica la Dc (35.2%), seguita dal Psiup (20,7%) e dal Partito comunista (18,9%).

Dibattito sulla Festa della Repubblica Promosso dall'Associazione di Storia Contemporanea - locandinaQueste prime libere elezioni, dopo un ventennio di regime dittatoriale, segnarono l’affermazione dei partiti di massa e la nascita di quella Repubblica di cittadini – e non più di sudditi – che era stata auspicata, fin dall’Ottocento, da Giuseppe Mazzini e dal movimento democratico italiano. L’intenzione di questo appuntamento, ovviamente da remoto, non è però di natura celebrativa: infatti s’intitola “Storia di una festa (da costruire)”.

Interverranno: Marco Severini, presidente ASC; Rita Forlini, vice presidente ASC; Lidia Pupilli, direttrice scientifica dell’ente; Silvia Boero, dell’Università di Modena e Reggio Emilia; Dario Missaglia, presidente nazionale di Proteo Fare Sapere, e Alessandro D’Alessandro, presidente del suddetto Centro Mazziniano. Scopo dell’incontro è quello di sviluppare un confronto su un tema, quello della cittadinanza repubblicana, particolarmente attuale

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS