SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Morìa di volatili a Senigallia, ma nessun rischio

"Nessuna malattia infettiva trasmissibile all'uomo"

1.992 Letture
commenti
Albergo Ristorante Bice Senigallia - Ritiro in rosticceria per asporto e consegna a domicilio
Piccioni

Non è stata causata da malattie infettive trasmissibili all’uomo la moria di volatili che, soprattutto durante il mese di aprile, si è verificata a Senigallia.

A stabilirlo sono i risultati dell’Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell’Umbria e delle Marche.
Il fenomeno, che inizialmente aveva destato qualche preoccupazione tra i cittadini, è stato immediatamente affrontato dall’Amministrazione comunale, la quale ha chiesto al Servizio Veterinario dell’Asur Marche di effettuare i necessari accertamenti per capire la causa di tale mortalità.

Venerdì scorso, finalmente, è giunta l’attesa risposta che permette di rassicurare la cittadinanza.

“Ringraziamo il Servizio Veterinario dell’Asur Marche e l’Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell’Umbria e delle Marche che ha svolto le analisi – affermano il sindaco Maurizio Mangialardi e l’assessore allo Sviluppo sostenibile Enzo Monachesi – per averci tempestivamente comunicato i risultati dei rilievi svolti, i quali ci permettono di rassicurare i nostri concittadini. La valutazione igienico sanitaria svolta su alcuni esemplari di volatili, infatti, non ha evidenziato una causa specifica di mortalità dovuta a malattie infettive”.

Dal Comune di Senigallia
Pubblicato Martedì 26 maggio, 2020 
alle ore 13:51
Come ti senti dopo aver letto questo articolo?
Arrabbiato
In disaccordo
Indifferente
Felice
D'accordo

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura