SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Coronavirus, dai sindacati un impegno per riconoscere l’impegno del settore sanitario

In accordo con la Regione, un contributo per tutti gli operatori

La Cresciamia - Crescia fusion, torta al testo, cresceria - Lungomare Alighieri Senigallia (AN)
medicina

Con un protocollo che mette a sistema oltre 20 milioni di euro, la Regione Marche e le segreterie regionali di Cgil Cisl e Uil hanno formulato un piano per assegnare un riconoscimento economico a tutti gli operatori impegnati ormai da settimane nella cura e nell’assistenza ai cittadini colpiti dal Coronavirus.


I destinatari sono dirigenti medici e sanitari, personale sanitario, socio-sanitario, tecnico ed ausiliario, addetti alle pulizie e sanificazione.

Le risorse complessive sono pari a 20.319.385 euro, suddivisi in 11 milioni da destinare alle prestazioni aggiuntive richieste a fronte delle esigenze organizzative di natura eccezionale e temporanea; 6.422.635 euro per integrare i fondi contrattuali degli istituti collegati alle condizioni di lavoro; 2.026.750 euro per integrare i fondi contrattuali della dirigenza sanitaria; 870.000 euro per l’area della medicina convenzionata con particolare attenzione all’emergenza sanitaria territoriale 118.

L’obiettivo è di riconoscere e valorizzare lo straordinario impegno del personale nella gestione dell’emergenza Covid-19.

La regolamentazione specifica delle singole misure verrà definita con successive intese entro 15 giorni dalla stipula dell’Accordo.

Andrea Pongetti
Pubblicato Lunedì 20 aprile, 2020 
alle ore 10:10
Come ti senti dopo aver letto questo articolo?
Arrabbiato
Triste
Indifferente
Felice
Molto felice
Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura