SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Ancora alcol alla guida sull’Arceviese: tre sopra il limite, due denunce, una confisca

Task force della Polizia Stradale nella zona dove sono state investite mortalmente due donne: controllate decine di persone

3.837 Letture
Un commento
Salumificio Angeloni - Salumi della tradizione marchigiana - Castelvecchio di Monte Porzio (PU)
Controlli della Polizia con l'alcoltest

Senza sosta l’opera di contrasto da parte della Polizia Stradale al fenomeno della guida in stato di alterazione alcolemica o sotto gli effetti di sostanze stupefacenti, causa principale di incidentalità che ha segnato tristemente l’inizio di questo anno.

Nella nottata tra venerdì 17 e sabato 18 gennaio sono state impegnate quattro pattuglie della Polizia Stradale di Ancona, una pattuglia della sezione Polizia Stradale di Pesaro e un camper con presidio medico della Polizia di Stato, per un totale di tredici operatori dislocati lungo la strada provinciale Arceviese e nelle vie limitrofe che conducono alla discoteca di Senigallia, dove la notte del 6 gennaio 2020 due ragazze sono state investite da un automobilista che aveva un tasso alcolemico notevolmente superiore al limite consentito.

Le pattuglie impiegate e coordinate dal dirigente della sezione Polizia Stradale di Ancona, dott. Francesco Cipriano, hanno proceduto al controllo di cinquanta veicoli e cinquantadue persone. Quarantadue dei conducenti controllati, trenta uomini e dodici donne, avevano un’età maggiore di trentadue anni e tre sono risultati positivi alla guida in stato di ebbrezza.

Due di questi con un tasso superiore a due volte il limite di legge, sono stati denunciati all’Autorità Giudiziaria e un veicolo è stato sottoposto a sequestro per la confisca.

I controlli della Polizia Stradale proseguiranno secondo le direttive dell’Autorità Locale di Pubblica Sicurezza, per la prevenzione e il contrasto della guida in stato di ebbrezza alcolica o in alterazione psicofisica, al fine di mantenere un alto standard di sicurezza sulle strade statali e provinciali dell’anconetano.

Commenti
Solo un commento
octagon 2020-01-18 14:23:28
Questo dimostra che la mamma degli imbecilli è sempre incinta. Serve una riforma seria e toccare gli italiani dove gli fa più male, togliere la patente per 10 anni e una multa di 5000 euro che va a finanziarie i danni di questi imbecilli!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!




Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura