SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Senigallia, Ex Messersì: partiti i lavori di riqualificazione dell’area

Mangialardi: “Sintesi perfetta tra rigenerazione urbana e razionalizzazione della viabilità”

3.174 Letture
commenti
Ottica Casagrande Lorella - Senigallia - Ottobre mese della prevenzione
Progetto riqualificazione area ex Messersì

Con la demolizione degli edifici presenti nell’area, ha preso il via la prima fase del progetto di rigenerazione urbana riguardante l’ex Messersì, che prevede la realizzazione di un edificio commerciale e, grazie ai relativi oneri di urbanizzazione, la riqualificazione della viabilità locale con un nuovo sistema rotatorio capace migliorare i flussi di traffico su via Capanna e su strada Sant’Angelo.

Inoltre, l’intervento risulta propedeutico alla creazione del futuro raccordo tra la rotatoria di viale dei Pini e quella dell’ex casello autostradale all’imbocco della Complanare, già individuato dal Piano regolatore.

Si tratta di un’operazione fondamentale per la città – afferma il sindaco Maurizio Mangialardiche riesce a coniugare la rigenerazione urbana di un’area oggi soggetta a degrado e la razionalizzazione della viabilità in modo da rispondere positivamente alle istanze dei cittadini della zona, che da tempo chiedono una strada di collegamento in grado di snellire i volumi di traffico su via Capanna e rendere più agevoli gli spostamenti sull’asse nord-sud della città. Il tutto, come sempre, a consumo zero di territorio, grazie alla demolizione dei vecchi ruderi dell’ex Messersì e al recupero dei precedenti volumi. Non meno importante sarà poi la seconda fase del progetto, dove è prevista la creazione di un passaggio ciclopedonale sul fosso Sant’Angelo per garantire la sicurezza del transito sotto il ponte autostradale”.

A ciò – spiega il vicesindaco e assessore all’Urbanistica Maurizio Memè va aggiunto il miglioramento idraulico dell’impianto del fosso in prossimità del ponte di viale dei Pini. Sicuramente il progetto messo in campo, al pari di interventi già realizzati o in corso di realizzazione in altri punti della città, consente di risanare un’area preda dell’incuria, restituendola ai residenti con un significativo miglioramento delle opere pubbliche circostanti”.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura