SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Dè Este - Medicina e chirurgia estetica - Odontoiatria - Senigallia, Chiaravalle

“L’inutile strage”, a Senigallia una riflessione sulla Grande Guerra

Mercoledì 6 giugno la seconda serata della rassegna di storia

Una fotografia della Prima Guerra Mondiale

È la pace ancora una volta, così come era stato venerdì scorso con l’acclamatissima conferenza della prof.ssa Fiorenza Taricone (Università di Cassino), la protagonista della seconda serata della XIV° edizione Rassegna di Storia Contemporanea, promossa dal locale Centro Mazziniano.

La location, assai suggestiva, è il Club Nautico di Senigallia (via della Darsena, 3) e l’incontro inizierà mercoledì 6 giugno alle 21.15. Ospite della serata è il prof. Giorgio Giannini, autore del libro L’inutile strage. Controstoria della prima guerra mondiale (Ed. LuoghInteriori, 2018) che si è aggiudicato l’anno scorso,“per la sezione “Saggistica”, il Premio Città di Castello che, come noto, viene assegnato a opere inedite. Il prof. Giannini è presidente del Centro Studi Difesa Civile di Roma, un’associazione di promozione sociale per la diffusione di una cultura di pace e per la ricerca di strumenti operativi per la prevenzione e la trasformazione nonviolenta dei conflitti. Siamo alla conclusione del lungo anniversario della Grande guerra e il libro di Giannini propone un’interessante lettura: infatti, esso analizza non solo le cause del conflitto, ma soprattutto le tragiche conseguenze politiche, sociali ed economiche che il conflitto ha prodotto nei Paesi belligeranti e nella vita di militari e civili.

Tali temi sono affrontati adottando un approccio particolare: non tanto la ricostruzione degli eventi storici, ma l’approfondimento di aspetti poco noti del conflitto che meritano di essere ricordati. L’attenzione si concentra sui protagonisti per lo più dimenticati della Grande Guerra, come gli obiettori di coscienza, le crocerossine e le portatrici della Carnia, per poi approfondire il dramma della giustizia militare senza trascurare la memoria di guerra.

Presenta e discute con l’autore Giorgio Godi, socio ASC.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura