SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Lega Nord Senigallia: “il Re è Nudo, parte seconda”

Il consigliere Da Ros contro Mangialardi, Mirti e Manfredi sulla stagione turistica

2.649 Letture
commenti
Maurizio Mangialardi

Non passa giorno che qualcuno non tenti di fare da sponda alle iniziative, non sempre felici, dell’Amministrazione comunale.

Questa volta è stato il turno del Presidente degli Albergatori Marco Manfredi, che  nel suo sforzo, piuttosto inopportuno, di smorzare gli effetti negativi che l’applicazione delle nuove tariffe dell’imposta di soggiorno avrebbero sui flussi turistici, ha indirettamente messo in luce quanta improvvisazione ci sia nella sua Associazione e all’interno del gruppo dirigenziale e del Governo locale.

Inaspettatamente il presidente Manfredi, parlando dell’imposta di soggiorno, smentendosi per quanto affermato in altre occasioni, ha finalmente riconosciuto che “l’estate 2017 non è stata così esaltante come descritto da alcuni”.

Dati che la Lega aveva ampiamente rivendicato in diverse occasioni oltre che in sede di approvazione del bilancio previsionale con un preciso e incisivo intervento del Consigliere della Lega.

Dunque una dichiarazione “forte” da parte di Manfredi, che mette in luce la prosopopea dell’imbonitore e dei suoi adepti, che invece non perdono tempo e modo per enfatizzare i dati e  convincerci che siano  i migliori. Non chiediamo a Manfredi a chi si voleva rivolgere con quel “alcuni”, perché è palese.

A parte quest’affermazione in controtendenza, il Presidente, che non si è sforzato nemmeno di  argomentare le nuove tariffe limitandosi a fare  un semplice copia incolla dal sito del Comune,  ha tentato  goffamente di attenuare l’impatto che queste avranno sui flussi come tutto fosse nella norma perché il raddoppio delle tariffe colpirebbe soprattutto le attività ricettive extra alberghiere considerate una “cenerentola” nel panorama turistico. Come Presidente, tuttavia, dovrebbe conoscere che oltre il 40-45% delle presenze nei mesi estivi è rappresentato da soggiorni non alberghieri e quindi l’impatto non sarà indolore come vuol farci credere tenuto anche presente che il conteggiato viene applicato sui  primi 14 giorni di presenza e non per i soli 7 giorni  previsti per gli alberghi.

Certo, tirare l’acqua al proprio mulino è un gioco che fanno tutti, ma così spudoratamente ci sembra un po’ eccessivo. Cosa non si fa per assecondare l’Amministrazione, d’altronde sono ben noti gli endorsement fatti nel recente passato.

Ora le altre strutture si troveranno non solo a far pagare i clienti per un periodo più lungo, ma con le nuove tariffe anche cifre più alte rispetto allo scorso anno. Calata anche l’esenzione che riguarda i minori, l’anno scorso fino ai 16 anni non pagavano, ora non pagano fino ai 12. Ecco come l’Amministrazione comunale aiuta le imprese del settore, e le persone che lavorano nella filiera, a renderle competitive rispetto ad altre località turistiche competitrici, lo fa aumentando la “Tassa di Soggiorno”. “Chi siete? Cosa fate? Cosa portate? Si ma quanti siete?1 Fiorino”! Esattamente come nel film…”Non ci resta che piangere”.

Quello che però ci ha lasciato sbalorditi e che non avremmo voluto leggere è la non velata accusa che il Presidente fa nei confronti dell’Osservatorio che, sue affermazioni, “spesso si discute di decisioni già prese o in mancanza di dati”. Una gran bella affermazione. Ciò avvalora, ancora una volta, quanto da noi sempre detto, e cioè che nell’Amministrazione e nell’Associazione regna il più grande pressapochismo che si possa immaginare mentre la città ha preso una brutta china e  avrebbe bisogno di gente preparata.

Non è solo una nostra impressione, perché pochi giorni fa i commercianti e ora gli albergatori e, soprattutto, la Caritas, attraverso i loro rappresentanti, hanno manifestato le loro perplessità sulla tenuta della città paventando la più grossa crisi degli ultimi anni. Guarda caso negli stessi anni governati dallo stesso “soggetto” che, come sempre, non smentendosi mai nel suo tortuoso e spesso incomprensibile linguaggio (basta ascoltare le registrazioni o leggere i verbali dei suoi interventi in Consiglio) ora cerca la sponda presso i suoi “amici” per ribaltare la frittata promettendo, trovandosi alle strette, che sia arrivato il momento di “pianificare insieme e meglio” il futuro.

Un insieme d’affermazioni che attestano che tutto non è andato come qualcuno ci ha sempre raccontato. A questo punto ci nasce spontanea la classica domanda che spesso ci siamo posti in altre situazioni e/o settori: Cosa pensano gli associati di “Alberghi e Turismo” del loro Presidente”?

Ultima nota, ma non per importanza, è quell’insinuazione sul gettito generato dall’imposta che potrebbe, sempre secondo il Presidente, essere  maggiore, ma che per mancanza di dati puntuali sia  l’Associazione che l’Amministrazione non sono in grado di quantificarlo. Un’affermazione che contrasta con “l’efficientismo propagandistico dell’imbonitore”, ma che invece rafforza e conferma la sua inadeguatezza e di tutti quelli che sono preposti al monitoraggio dei flussi turistici necessari per un controllo della situazione e una migliore programmazione.

Tra i “preposti” come non menzionare il Dirigente “Turismo e Comunicazione” Dott. Paolo Mirti? E’ lui l’artefice del “Non Turismo” di Senigallia, come è lui il responsabile organizzativo degli eventi…quali? Ben pochi, molto pochi. Un Dirigente che, va detto, gode si della fiducia del Re Nudo, ma non di quella dei dipendenti che hanno anche “etichettato” il suo ufficio con un simpatico “pseudonimo”, lasciamo al Dirigente scoprire quale.

Come promesso, sempre nei nostri limiti, riteniamo che la cittadinanza debba sapere che le mezze verità di chi ci governa  sono figlie dell’inefficienza e dell’incapacità del loro operato,  ben altra cosa di quanto vorrebbero farci  credere. Il nostro impegno è e sarà quello di esternarlo ogni qualvolta ci si presenterà l’occasione. Ne vedremo comunque delle belle nei prossimi 800 giorni e scopriremo sempre di più quanto “il Re è Nudo”.

Davide Da Ros – Consigliere comunale Lega di Senigallia

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno