SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Un anno importante quello che si chiude per struttura residenziale Stella Maris, a Senigallia

Un ricco mese di dicembre, i ringraziamenti a quanti hanno collaborato e un 2017 che si apre con tante nuove idee

Canti alla residenza Stella Maris di Senigallia

Sono stati molteplici i momenti di festa trascorsi nella struttura Stella Maris di Senigallia in questo ultimo mese di dicembre. Un mese ricco di ricorrenze religiose che ha visto gli ospiti prepararsi alle festività con impegno e dedizione. Tanti coloro che anche hanno collaborato per la realizzazione di addobbi natalizi e simpatici gadget.

Un ringraziamento speciale a tutti i familiari, amici, volontari ed operatori che hanno partecipato alle attività ed alle feste della struttura dedicando il loro prezioso tempo portando gioia, intrattenimento e allegria. Grazie all’azienda Tre Valli e Fattorie Marchigiane, un grazie speciale al Coro del ’62 sempre presente e partecipe, al gruppo folk La Raganella per i simpatici stornelli, grazie a Marco ed Erica per la musica, i canti e le coreografie e grazie alle ragazze del Gruppo Lettura, che da tempo intrattengono i pomeriggi dei nostri ospiti.

Un grazie speciale a Don Paolo e Don Serge e a tutte le signore del Santo Rosario Mirella, Bruna e Clara che hanno accompagnato gli ospiti, e non solo, in un continuo percorso di riflessione e fede.

Si conclude così il 2016, un anno significativo che ha visto la struttura festeggiare il suo primo anno di attività con ottimi risultati.
Ci si avvia al 2017 con speranza, nuove idee da realizzare e tante novità.

Residenza Stella Maris

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura