SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Farmacia estiva Manocchi Carloni - Lungomare di Senigallia

Mancano autorizzazioni per lo scarico delle acque: sequestrato deposito di pneumatici

La Guardia di Finanza denuncia il titolare di una ditta di Senigallia. Avrebbe sversato nei terreni agricoli attigui

3.112 Letture
commenti
Pneumatici

Sequestro per un’area di 2.000 metri quadri, a Senigallia, su cui erano ammassate tonnellate di pneumatici e denuncia per il titolare della stessa.

E’ il risultato dell’attività di indagine dei reparti aerei e aeronavali della Guardia di Finanza di Rimini e Ancona, che durante operazioni di sorvolo hanno notato il vistoso cumulo di vecchi copertoni, destinati al recupero e alla trasformazione del materiale da parte della ditta di Senigallia.

Esami più approfonditi, operati dalla Guardia di Finanza insieme all’Arpam, avrebbero evidenziato come la ditta non sarebbe stata in possesso delle autorizzazioni necessarie per lo scarico delle acque, operando quindi sversamenti nelle aree agricole attigue contravvenendo alla normativa ambientale.

I finanzieri hanno posto sotto sequestro un piazzale di 2.000 metri quadri: su di esso si trovano più di 400 tonnellate di di pneumatici, il cui valore supera i 400mila euro.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno