SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Niente gita perchè manca la pedana del bus, forte richiamo dal Garante per i diritti

Andrea Nobili, Ombudsman Marche, scrive alla Marchetti di Senigallia: "La scuola deve garantire i sistemi organizzativi"

1.597 Letture
commenti
Area Forma e Colore
Andrea Nobili - Ombudsman Marche

Non può andare in gita a causa di problemi legati alla pedana dell’autobus che permette l’accesso ai diversamente abili. Protagonista, lo scorso 29 aprile, un ragazzo di 12 anni che frequenta la scuola “Marchetti” di Senigallia.

Venuto a conoscenza della situazione il Garante dei diritti, Andrea Nobili, ha deciso di chiedere chiarimenti alla dirigente dell’Istituto Comprensivo, attraverso una lettera fatta pervenire anche all’Ufficio Scolastico regionale e all’Autorità nazionale garante per l’infanzia e l’adolescenza.

Dopo aver fornito il quadro complessivo della normativa vigente, lo stesso Nobili – che è anche Garante regionale per l’infanzia e adolescenza – fa presente come proprio quest’ultima preveda che “gli istituti interessati approntino sistemi organizzativi che tengano conto delle esigenze e delle difficoltà dell’alunno con disabilità, valutando il luogo da visitare, il trasporto da utilizzarsi, il programma delle visite e l’accessibilità di relativi spazi e servizi”.

Viene ricordato, infine, che è in capo all’istituzione scolastica l’obbligo di messa in atto di tutti gli accorgimenti necessari, affinchè l’alunno con handicap possa partecipare al viaggio d’istruzione”.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura