SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
GDA Moda - Stock House Montignano - Abbigliamento Senigallia

Gravi le condizioni dell’uomo investito sullo stradone Misa a Senigallia

La Polizia Municipale torna sul luogo dell'investimento per chiarire la dinamica, aperto un fascicolo per lesioni

3.779 Letture
commenti
Polizia Municipale lungo lo Stradone Misa

Rimangono gravi le condizioni dell’uomo di 78 anni investito nel tardo pomeriggio di giovedì 4 febbraio a Senigallia, lungo lo Stradone Misa. G.P. queste le iniziali dell’uomo, stava attraversando la strada sulle strisce pedonali quando un ciclomotore, condotto da un 17enne del posto, li ha travolti.

Dapprima trasportati al vicino ospedale di Senigallia, l’uomo è stato in seguito trasferito d’urgenza al polo ospedaliero di Torrette di Ancona per un intervento chirurgico. La prognosi è ancora riservata considerato che l’uomo si troverebbe in stato di coma.
Migliorano invece le condizioni della moglie che era con lui al momento dell’incidente e del 17enne di Scapezzano, finito a terra dopo l’incidente.

Sul giovane senigalliese – che proveniva proprio dalla rotatoria dell’ospedale cittadino e che non avrebbe visto i due anziani mentre attraversavano le strisce pedonali all’altezza di via Metauro – la Procura dei minori ha aperto un fascicolo per lesioni colpose gravissime; la Polizia Municipale che ha condotto i rilievi, ha effettuato altri due sopralluoghi sul posto per comprendere meglio la dinamica del sinistro stradale. In particolare sarebbe finita nella lente d’ingrandimento la scarsa visibilità sia delle strisce che dell’intera zona: l’area infatti non sarebbe sufficientemente illuminata e l’attraversamento pedonale, che porta sul lungofiume e in via Rossini, risulta invece sbiadito e poco visibile per via dell’usura e dell’intenso traffico che di solito percorre lo stradone Misa.

Una situazione più volte segnalata dai residenti della zona ma sulla quale poi non si è intervenuti con decisione nonostante una petizione e una raccolta firme perché l’attraversamento venisse messo in condizioni di sicurezza.

Caricamento mappa in corso...
Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura