SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Mangialardi alla Regione: “porto di Senigallia, urge dragaggio”

"Non ci sono più margini di manovra, non firmerò più ordinanze per vietare l'accesso"

1.785 Letture
commenti
L'imbarcazione per il dragaggio del porto di Senigallia. Foto di Lorenzo Ceccarelli per Senigallianotizie.it

“I lavori che abbiamo fatto, da ultimo quelli per l’installazione di nuove luci e di un nuovo impianto di videosorveglianza, hanno reso più accogliente il porto, che però ora ha bisogno di urgenti interventi di dragaggio”.


Ad affermarlo è il sindaco di Senigallia Maurizio Mangialardi, che si appella al neopresidente della Regione Marche Luca Ceriscioli: “nell’avamporto l’acqua arriva appena a due metri, servono interventi rapidi – sottolinea Mangialardi -. Si potrebbe creare un circolo virtuoso utilizzando la sabbia recuperata per il ripascimento, ma di certo qualcosa bisogna fare in fretta, perché non ci sono più margini di manovra. Da parte mia non sono più disposto a firmare ordinanze per vietare l’accesso ad alcune imbarcazioni per motivi di sicurezza”.

Commenti
Ci sono 2 commenti
Lassie
Lassie 2015-06-22 00:07:16
Ok, buona la prima! Finalmente una presa di posizione seria e ferma, speriamo che non rimangano parole per fumo negli occhi. In alcuni punti si è anche sotto i 2 metri, quindi il dragaggio è urgente e improcastinabile! Il porto è fondamentale per il nostro turismo, vediamo se si riesce a renderlo competitivo rispetto ad altri. Maurizio non ci deludere.
leofax 2015-06-22 08:28:14
Se poi in questi lavori ci fosse compreso anche l'isolotto tra i due moli che in qualche modo va ad ostacolare le piene del fiume alla foce, non guasterebbe.
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura