SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Pizzeria ZeroZero

Lettera ai candidati a sindaco del Comune di Senigallia

A scriverla è il Comitato Alluvionati Misa colpito dalle esondazioni del 1976, 1991, 1994, 2011 e 2014

Alluvione del 3 maggio 2014 a Senigallia: la frazione di Cannella allagata

Il prossimo 31 maggio si procederà alle elezioni del sindaco e del consiglio comunale. Pertanto, in qualità di cittadini colpiti nei vari anni da alluvioni dovute alla rottura degli argini del fosso Sambuco e del fiume Misa, chiediamo ai candidati a sindaco di porre tra le priorità del prossimo quinquennio di rendere sicuro il nostro territorio dal punto di vista idraulico.

Manutenzione straordinaria e dragaggio del fiume Misa e del fosso Sambuco: riteniamo che non sarà sufficiente la realizzazione delle vasche di espansione se, contestualmente, non si provvederà, ovviamente in tempi brevi, ad una manutenzione dell’asta fluviale del Misa dalla foce fino alla confluenza con il Nevola. Le rotture degli argini sono state riparate, ma sono necessari lavori di consolidamento degli argini e delle banchine (vistosamente lesionate dalla corrente del fiume) oltre al dragaggio della foce.

Protezione civile: vi è la necessità di riorganizzarla a seguito degli eventi del 3 maggio 2014, in quanto è notevolmente allargata la zona a rischio e necessita (come previsto dal piano comunale di evacuazione) di esercitazioni.

Ovviamente sappiamo che concorrono alla sicurezza e alla mitigazione del rischio idraulico anche altri enti quali la Provincia, l’Autorità di bacino, la Regione, ognuno con specifiche competenze e mansioni, ma chiediamo che il sindaco – in qualità di massima autorità locale in materia di protezione civile – debba difendere i suoi cittadini ed i loro beni.

 

da Comitato Alluvionati Misa

Commenti
Ci sono 4 commenti
stefanobis 2015-05-19 15:34:40
Ma adesso che sono nate le "branchie"ai residenti della Marazzana ...hai visto mai che risolvono con i "fatti" il problema?
Allora si che sarebbe un EVENTO ECCEZIONALE ED IMPREVEDIBILE .....
octagon 2015-05-19 17:17:09
Avere i siti della P. Civile funzionanti e fruibili no e?

http://www.protezionecivile.marche.it/viewdoc.asp?CO_ID=379

http://www.protezionecivile.marche.it/monitoraggio/Chart.aspx?id=26&type=idro

http://www.protezionecivile.marche.it/monitoraggio/Chart.aspx?id=120&type=idro

http://www.protezionecivile.marche.it/monitoraggio/Chart.aspx?id=3&type=idro
la triccula 2015-05-20 09:48:23
fusse che fusse la volta b'bona!
Alberto Diambra 2015-05-20 11:53:49
Il comitato PEEP MISA si associa alle richieste del COMITATO ALLUVIONATI MISA ,puntualizzando che anche il Pretto rappresentante del governo nella Provincia di Ancona deve essere investito delle gravi problematiche idrogeologiche, chiedendo e pretendendo la risoluzione dei prospetti presentati alle varie autorità preposte ,senza si e senza ma,all'Amm.ne Comuale ,Provnciale e Regionale (...omissis...).
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura