SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Tratto di via Manni intitolato a Carlo Cesarini da Senigallia

Il grande scenografo senigalliese è scomparso nel 1996

Tutto Guida 2015
Alcune scene di Cesarini da Senigallia

Il tratto di via Manni compreso tra il lungofiume, il Foro Annonario e Piazza Simoncelli, sarà a breve ufficialmente intitolato al grande scenografo Carlo Cesarini da Senigallia, scomparso nel 1996.


Cesarini firmò le scenografie di alcuni tra i più importanti programmi della storia della televisione italiana: l’amministrazione comunale ha deciso così di rendere omaggio a un senigalliese particolarmente apprezzato nel mondo televisivo.

Sarà invece intitolato a Mario Fernando Rosi – presidente dell’associazione albergatori e del Comitato regionale per la Bandiera Blu, scomparso nel 2011 – il piazzale dedicato alla vendita del pesce situato al Porto.

Commenti
Solo un commento
leofax 2015-03-29 09:38:19
Tanto di cappello ai nostri illustri concittadini ma
ovviamente su mio padre Corrado Conti nato 109 anni fa ed autore di tanti brevetti nei campi della meccanica, ottica, strumenti muscali, produttore nel 44 del film "La Porta del Cielo" con la regia di Vittorio De Sica, silenzio assoluto. Aggiungo anche, poichè la mia è una ricerca continua, che è stato Direttore dell'Enalc di Senigallia e consigliere dell'Azienda di Soggiorno nel 1948. Io non demordo e prima che si stacchi anche a me quella piastrella del mosaico della Vita spero per Lui, un giusto riconoscimento dell'Amministrazione Comunale, quale essa sia.
Leonardo Maria Conti
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno

Annuncio immobiliare: cercasi appartamento in affitto a Senigallia