SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Il Regno rimane Unito e il no della Scozia fa impennare la sterlina

Le news della finanza: Alibaba Group, azienda tecnologica dall’IPO record

2.012 Letture
commenti
Le bandiere di Scozia e del Regno Unito, referendum per l'indipendenza

Alibaba Group, questo è il nome della nuova azienda cinese quotata sulla borsa americana (NYSE). Il nuovo gigante del commercio elettronico ha stupito molti totalizzando un IPO (offerta pubblica di acquisto) da record.

L’impresa, che dal 2011 per la rivista finanziaria Forbes è tra le 2000 più importanti al mondo, ha avuto alla sua immissione in borsa un’offerta di circa 21,8 miliardi di dollari ed è stata valutata 168 miliardi. In questo momento l’azienda si trova quindi tra Amazon, valutata 150 miliardi e Facebook valutata 200 miliardi. Nel 2012 due dei portali principali di vendite online di Alibaba hanno superato le vendite di eBay e Amazon. Le azioni del colosso cinese sono state valutate a 68 dollari l’una.

L’altra notizia saliente di venerdì 19 settembre 2014 conferma come gli avvenimenti geo-politici condizionano la finanza. Lo vediamo con ciò che è successo in questi giorni in Scozia. Riguardo al referendum sulla divisone dall’Inghilterra gli scozzesi hanno votato il 54% per il “no” e il 46% per il “si”. Il risultato ha rivitalizzato la moneta inglese che oggi è arrivata ad un cross pound/dollaro intorno all’1,6525 ed è al massimo degli ultimi due anni contro l’Euro.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura