SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Summer Jamboree 2014 - Senigallia - dal 2 al 10 agosto

Senigallia: case danneggiate dall’alluvione, c’è “Costo Zero Alluvionati”

Reso noto il protocollo d'intesa tra Comune, Cna e Veneto Banca

2.566 Letture
commenti
Enrico Doni

Possibilità di agevolazioni per gli alluvionati che hanno avuto danni alle proprie case. A renderle possibili è un protocollo d’intesa – reso noto giovedì 7 agosto – stipulato tra Comune di Senigallia, Cna e Veneto Banca.


Enrico Doni (foto), responsabile della Direzione Centro Italia dell’istituto bancario, ne spiega le caratteristiche: “chi ha avuto danni alle abitazioni, ma anche alle auto, durante l’alluvione del 3 maggio, può chiedere un finanziamento al nostro istituto – fino ad un massimo di 75.000 euro – senza spese di istruttoria ed a tasso d’interesse zero. Dovrà soltanto aprire un rapporto con la nostra banca, anche questo senza costi.Già da ora le due nostre filiali cittadine (situate in via Mamiani 5 ed in via Botticelli 2, alla Cesanella) forniscono tutte le informazioni ai cittadini interessati”.

Ad accollarsi i costi dei tassi saranno le imprese di Cna che hanno aderito al progetto, e che materialmente eseguiranno i lavori edilizi: si tratta di circa 120 aziende associate, ma anche di liberi professionisti.

Una nuova importante iniziativa a sostegno degli alluvionati, che potranno eseguire ristrutturazioni con finanziamenti a tasso zero e dalla modulistica semplificata”, evidenzia il sindaco Mangialardi, mentre Massimiliano Santini (Cna Provincia di Ancona) sottolinea che “è la prima volta a livello nazionale che si realizza un progetto di questo tipo. Vi sarà un continuo scambio d’informazioni con Veneto Banca, volto ad analizzare e soddisfare ogni singola richiesta”.

L’iniziativa “Costo Zero Alluvionati” si pone come un’evoluzione di “Costo Zero Cna”, già lanciata in precedenza.

Commenti
Ci sono 2 commenti
Indiana Pips
Indiana Pips 2014-08-07 19:57:47
E chi ha già ristrutturato e pagato?
ilbianconiglio 2014-08-08 08:12:50
Si fa per parlare ma intanto il sindaco ha smosso le sue conoscenze e ottiene qualcosa di altro per gli alluvionati, le opposizioni lo pungono a parole e il nuovo candidato parla e aspetta il 2015.
E allora ditelo che volete che vince di nuovo e non ci pensiamo più dai!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno