SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Identificato l’uomo deceduto sotto un treno a Senigallia

La Polizia sta ricostruendo l'accaduto: si pensa a un gesto volontario

11.790 Letture
commenti
La Stazione ferroviaria di Senigallia, FS, treni, treno, Trenitalia

Un uomo, identificato solo a tarda notte, ha perso la vita investito da un treno poco distante dalla stazione ferroviaria di Senigallia.  La tragedia si è consumata nella serata di mercoledì 23 aprile, intorno alle 22:40.

L’uomo, un senigalliese di 61 anniLeonardo Aniballi, è stato travolto da un Frecciabianca partito da Milano e diretto ad Ancona.

Non si conoscono ancora le cause
che hanno portato alla morte l’uomo, ex artigiano residente a Montignano, ma la Polizia del Commissariato locale e la Polizia ferroviaria dopo aver sentito alcune testimonianze e soprattutto i familiari e amici, sembra non abbiano dubbi sul fatto che si sia trattato di un gesto volontario, tragicamente fatale.

A lungo sono stati bloccati i treni per permettere alla polizia scientifica di effettuare i rilievi e la circolazione ferroviaria è ripartita in direzione sud solo in nottata, dopo le ore 2.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!